{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Risultati e obiettivi

Sin dal 2009 Intesa Sanpaolo elabora obiettivi di sostenibilità ambientale di medio-lungo termine attraverso la predisposizione di specifici Piani di Azione.

Alla luce dell’esperienza positiva sin qui maturata, nel 2017 è stato predisposto un nuovo Piano Pluriennale di Sostenibilità Ambientale - Climate Change Action Plan - con obiettivi al 2022 e al 2037.

Nel nuovo Piano il Gruppo Intesa Sanpaolo declina obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 legate alle proprie attività, prendendo come anno di riferimento il 2012. Gli obiettivi al 2022 sono supportati da azioni mirate, in Italia e in alcune Banche estere con, in diversi casi, la quantificazione del risparmio economico e delle emissioni di CO2 evitate.

2019: cosa stiamo facendo

Continuerà lo sviluppo di progetti di mobilità, nel panorama più ampio della sharing economy, attraverso l’adozione di strumenti atti a favorire soluzioni di trasporto alternativo, a ridotto impatto ambientale. Verrà promossa la realizzazione di servizi di mobilità comuni attraverso sinergie con altre aziende del territorio. Si favorirà la mobilità leggera per diffonderne utilizzo e cultura tra i colleghi.
Verrà resa efficace, personalizzata e modulare la formazione, dando a tutti i colleghi autorizzati, la possibilità di apprendere in modalità remota scegliendo di poterlo fare anche da casa, tramite la Formazione Flessibile, attraverso una nuova piattaforma internet con accesso disponibile da qualsiasi device e una dotazione di tablet dedicata al progetto, consentendo di coniugare tempi di vita e di lavoro. 
Continuerà inoltre la sinergia con l’Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo, alla ricerca di nuove convenzioni per ampliare l’offerta dei servizi dedicati alla mobilità per i dipendenti.

Risultati

Cosa dicevamo nel 2018

Continuerà lo sviluppo di progetti di mobilità - nel panorama più ampio della sharing economy - attraverso l’adozione di strumenti atti a favorire soluzioni di trasporto alternativo, a ridotto impatto ambientale.
Una nuova indagine volta a conoscere le abitudini e i comportamenti legati agli spostamenti casa-lavoro dei colleghi, consentirà di valutare l’efficacia delle soluzioni in essere e di orientare i progetti futuri.
Si promuoverà lo sviluppo di servizi di mobilità comuni attraverso sinergie con altre aziende del territorio.
Una nuova piattaforma internet renderà più efficace, personalizzata e modulare la formazione, fruibile anche  da remoto, durante le giornate di lavoro flessibile.
In sinergia con l’Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo, verrà implementata la piattaforma per la vendita degli abbonamenti al trasporto pubblico in convenzione per familiari/pensionati.

Obiettivo raggiunto

Collegamenti remoti * (numero)

  Italia Banche Estere Gruppo
2018 63.070.327
30.771  63.101.098
2017        
 56.663.531 
4.165 
56.667.696
2016 49.469.801 3.335 49.473.136

Km totali percorsi con auto personali, flotta, aereo e treno per addetto in trasferta (km/addetto in trasferta)

  Italia Banche Estere

 

Km totali percorsi
per addetto

Variazione rispetto
anno precedente
(%)

Km totali percorsi
per addetto

Variazione rispetto
anno precedente 
(%)

2018 222  +1,1 1.597  +3,2 
2017 219  +3  1.548  +0,2 
2016 213 +21,8 1.544 +18,1
Km totali percorsi con auto personali, flotta, aereo e treno (Gruppo Intesa Sanpaolo) (%)
{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Richiedi bilanci","url":"/it/investor-relations/richiedi-bilanci","key":"business-budget"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"}]}