{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

VALDIGNE ENERGIE: BIIS FINANZIA CON 50 MILIONI DI EURO LA COSTRUZIONE IMPIANTI IDROELETTRICI

Aosta, 13 giugno 2008 – Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo S.p.A. (BIIS) sosterrà con un prestito fino ad un massimo di 50 milioni di euro la Valdigne Energie S.r.l. (società del Gruppo C.V.A. S.p.A.) nella realizzazione di nuovi impianti idroelettrici nel territorio della Regione Autonoma Valle d’Aosta. Il prestito è garantito dalla controllante C.V.A. S.p.A..

L’intervento si inserisce nell’ambito del progetto di sviluppo industriale avviato dal Gruppo C.V.A., anche attraverso il coinvolgimento, nella compagine sociale, di Enti locali.

BIIS, la Banca del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nel Public Finance, con quest’operazione conferma ancora una volta la sua vocazione di “Banca per il Paese” a sostegno degli enti pubblici e delle aziende con particolare focus su progetti che favoriscano la produzione energetica da fonti rinnovabili.


*  *  *  *  *  *  *

La Compagnia Valdostana delle Acque – Compagnie Valdôtaine des Eaux S.p.A., società controllata dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta attraverso la  Finaosta S.p.A., opera nel settore della produzione e vendita dell’energia idroelettrica.
C.V.A. S.p.A. dispone di 29 centrali idroelettriche per una potenza installata complessiva di 908 MW, produce mediamente circa 2,6 TWh di energia elettrica per anno ed è il 3° produttore di energia idroelettrica in Italia, con il 6,3% del mercato, posizionandosi dopo ENEL ed Edison.

*  *  *  *  *  *  *

BIIS, Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo, con un totale attivo di 44 miliardi di euro, è la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nel Public Finance, attiva sui mercati nazionali e internazionali. Dal 1° gennaio 2008 ha integrato in sé le due banche del Gruppo che già operavano in questo settore: Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo e Banca OPI. Dedicata alla clientela Stato, enti pubblici, enti locali, public utilities, general contractor e sanità pubblica e privata, sviluppa le attività di finanziamento e l’operatività bancaria corrente, la finanza di progetto, presta consulenza di carattere finanziario, con l’obiettivo di favorire la collaborazione tra pubblico e privato e di assistere le iniziative e i progetti di investimento nelle grandi infrastrutture, la sanità, la ricerca e la pubblica utilità in genere.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.biis.it

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}