{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

MEDIOCREDITO ITALIANO (GRUPPO INTESA SANPAOLO) AL FIANCO DI TORINOFILMLAB PER FAVORIRE LE NUOVE INIZIATIVE CINEMATOGRAFICHE

• Desk specialistico “Media & Entertainment” dedicato a cinema e fiction
• Forte attenzione allo sviluppo di competenze professionali per valutare i progetti
• Tra le più recenti iniziative finanziate “Notte prima degli esami” ed “Elisa di Rivombrosa”


Venezia, 29 agosto 2008 - Mediocredito Italiano, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al finanziamento degli investimenti delle imprese, sarà il partner finanziario di TorinoFilmLab, nuovo fondo per lo sviluppo e il sostegno di opere prime e seconde presentato a Cannes nel maggio scorso e divenuto immediatamente operativo.
L’iniziativa rientra nelle principali attività di Mediocredito Italiano, che ha dedicato una struttura specialistica proprio al supporto delle aziende e delle professionalità del mondo del cinema, uno dei settori distintivi dell’attività produttiva e culturale italiana.
Una partnership avviata integrando le reciproche esperienze di Mediocredito Italiano e TorinoFilmLab per il sostegno al cinema in Italia in un momento caratterizzato da segnali di rinnovato interesse e spinta creativa, grazie ai nuovi talenti ed alle elevate professionalità.
Il cinema costituisce un settore di crescente interesse anche sotto l’aspetto produttivo e di investimento ed è per questo che Mediocredito Italiano ha creato tra i suoi centri specialistici il desk “Media & Entertainment” dedicato ad analizzare e valutare i progetti cinematografici, grazie a professionalità che uniscono alle competenze finanziarie quelle di conoscenza dei metodi e degli strumenti di produzione e promozione di cinema e fiction.
L’obiettivo è quello di riuscire a sostenere la creazione e la distribuzione delle opere cinematografiche, con particolare attenzione alla sfasatura temporale tra entrate ed uscite finanziarie, tipica del settore.
“Siamo lieti di poter contare sulla collaborazione di un affidabile partner finanziario - commenta Alberto Barbera, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, tra i promotori del Laboratorio destinato ad affiancare l'attività del Torino Film Festival - in grado di valutare con competenza i progetti e individuare possibili forme di finanziamento per le produzioni sostenute dal TorinoFilmLab.”
“L’occasione di poter unire le nostre competenze a quelle del TorinoFilmLab costituisce per noi la conferma di forte attenzione al cinema e al tempo stesso una forte motivazione ad intervenire con investimenti mirati per lo sviluppo di questo settore – aggiunge Carlo Stocchetti, direttore generale di Mediocredito Italiano – che esprime forti potenzialità che possono essere ancor più valorizzate.”
Mediocredito Italiano ha già partecipato al finanziamento di diverse iniziative di produzione e distribuzione sia cinematografica sia televisiva. Tra le più recenti: "Notte prima degli esami - Oggi" “Questa notte è ancora nostra”, "Bianco e nero", "Amore, bugie e calcetto", "Colpo d'occhio" (produzioni cinematografiche), "Incantesimo 10" ed "Elisa di Rivombrosa 3" (produzioni televisive) , "Rambo" (distribuzione).

INTESA SANPAOLO
Rapporti con i Media - Banca dei Territori
Chiara Carlotti tel. 02/87963845 - stampa@intesasanpaolo

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}