{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA


CASSA DI RISPARMIO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA:
LA SEDE DI UDINE E LE FILIALI DI VIA CABOTO A TRIESTE E SAN VITO AL TAGLIAMENTO APERTE FINO ALLE 20 E ANCHE IL SABATO

Apertura fino alle 20 e il sabato mattina; i gestori raggiungeranno i clienti anche “a domicilio”, nuove iniziative dedicate alle varie tipologie di clientela, maggiore integrazione tra canali tradizionali e diretti
Il direttore generale Renzo Simonato: “Vogliamo essere sempre più vicini ai clienti, anche la sera e il sabato nelle filiali e con i canali diretti 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana. Gli sportelli coinvolti aumenteranno progressivamente nei mesi a seguire laddove il contesto di mercato lo richiederà.”

Udine, 31 gennaio 2013. Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia inaugura il 2013 con tre filiali in regione che adottano il nuovo modello di servizio che prevede l’orario esteso: da lunedì a venerdì dalle 8,05 alle 20 (con un intervallo dalle 13,30 alle 14,30, mentre la cassa chiude alle 19.45) e sabato dalle 9 alle 13.
Sono partite: dal 21 gennaio la filiale di San Vito al Tagliamento in piazza del Popolo e da lunedì 28 gennaio la sede di Udine in via del Monte 1 e la filiale di Trieste in via Caboto n. 12.

Intesa Sanpaolo, con le sue banche del territorio, è la prima banca italiana a innovare nell’accesso ai servizi bancari, intervenendo non solo sull’orario di apertura delle filiali, ma anche sull’offerta alla clientela: i gestori potranno infatti raggiungere il cliente direttamente presso il domicilio o il posto di lavoro.
Con queste importanti innovazioni la Cassa intende rispondere ai cambiamenti degli stili di vita e di lavoro della clientela. Al tempo stesso la banca punta al miglioramento dell’organizzazione del lavoro nelle filiali, sviluppando nuove figure professionali e sostenendo l’occupazione.

“Il nuovo modello di servizio che la nostra Cassa offre alla clientela rappresenta una rilevante innovazione – osserva Renzo Simonato, direttore generale – grazie alla quale saremo più vicini a tutti i nostri clienti anche la sera e il sabato nelle filiali e, attraverso i canali diretti, 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana. Il nuovo modello di servizio è segno di grande consapevolezza dei lavoratori ed è un modo innovativo per sostenere l’occupazione”.

La Cassa ed i rappresentanti dei lavoratori hanno svolto un’articolata attività di pianificazione e di concertazione volta a definire questo nuovo modello. E’ stato infatti necessario riorganizzare l’orario dei gestori coinvolti, prevedere un’efficace collaborazione tra colleghi per garantire al cliente la presenza di una figura di riferimento anche negli orari prolungati, oltre che potenziare il servizio di accoglienza e di informazione.

“Vogliamo rappresentare un esempio di qualità ed efficacia del servizio per la nostra clientela – sottolinea Simonato - Per questo le nostre filiali saranno aperte nelle fasce orarie in cui le persone hanno più tempo da dedicare alle proprie scelte finanziarie in tutta tranquillità senza dover trascurare il proprio lavoro o chiedere permessi. Gli sportelli coinvolti aumenteranno progressivamente nei mesi a seguire laddove il contesto di mercato lo richiederà.”

L’offerta di servizi sta evolvendo: non più solo prodotti ma soluzioni, risposte concrete alle esigenze della clientela. Nuove iniziative sono previste in particolare sui fronti della previdenza integrativa, della tutela della guida automobilistica e della protezione in casa o sul lavoro che saranno oggetto di eventi specifici organizzati presso le filiali.

 

PER INFORMAZIONI
Rapporti con i Media
Chiara Carlotti Tel. 3351355936 – 0496539835
chiara.carlotti@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}