{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

AL VIA A CIVITAVECCHIA IL PRIMO OPEN DAY DELLA CITTADINANZA ECONOMICA 

DEDICATA AGLI STUDENTI E AGLI INSEGNANTI DELLE SCUOLE SUPERIORI 

Tutti a scuola di educazione finanziaria e cittadinanza economica a Civitavecchia, martedì 21 maggio 2013 dalle ore 9.00  alle 13.00.

I docenti di PattiChiari proporranno agli studenti delle scuole secondarie di II grado le prime   nozioni sul mondo della previdenza e del fare impresa.

Civitavecchia, 17 maggio 2013 – Parte da Civitavecchia - ed in particolare dai banchi di scuola - l’impegno per la costruzione di una “cittadinanza consapevole”. Un progetto promosso da Cassa di Risparmio di Civitavecchia e Consorzio PattiChiari per offrire ai giovani studenti l’occasione per sviluppare una coscienza economica e un rapporto con il denaro basato su consapevolezza e senso di responsabilità. Si svolgerà a Civitavecchia il primo “Open day della Cittadinanza Economica”, dedicato agli studenti di IV e V delle scuole superiori.
L’appuntamento è fissato per martedì 21 maggio 2013 dalle ore 9,00 presso l’Auditorium del I.I.S. VIALE ADIGE in via della Polveriera, diretto dalla Professoressa Stefania Tinti.
 
Data l’importanza dell’iniziativa, le lezioni cominceranno con i saluti di  Massimo Ferri, Presidente della Cassa di Risparmio di Civitavecchia. E’ prevista una testimonianza sul “ Fare impresa oggi” di Monica Albani, responsabile dell’azienda agraria “ Albani Vincenzo e Ruggieri Italina”. Il saluto conclusivo sarà affidato a Francesco De Martino, Direttore Generale della Cassa di Risparmio di Civitavecchia.

 Le lezioni, tratte dal programma “Economi@scuola di PattiChiari, sono dedicate agli studenti di IV e V delle scuole superiori propongono due diverse sessioni:  “Imprenditorialità e business plan: come nasce un’impresa”  per spiegare in modo concreto come nasce un progetto imprenditoriale come gestirlo attraverso un corretto  piano di sviluppo  e “Dai un’impronta al tuo futuro”,  con un focus particolare sull’avviamento professionale, sulla previdenza pubblica e privata, sulle conseguenze del lavoro nero e l’uso dei voucher lavoro. In un momento storico dove lo Stato non può più garantire totalmente il trattamento previdenziale dei cittadini, diventa infatti necessario affrontare il tema con i ragazzi per renderli consapevoli del modo in cui è possibile pianificare fin da subito il proprio futuro economico.

Dai dati raccolti attraverso un questionario posto a circa 500 ragazzi in tutta Italia emerge che quasi il 57% degli studenti sente parlare di pensione in casa e l’argomento preoccupa i genitori, il 27 % non ne parla mai in famiglia e il 16% ne sente parlare ma non è un argomento di suo interesse. Il voucher lavoro risulta essere uno strumento sconosciuto al 63% dei ragazzi; il 68% di loro ha una corretta percezione della differenza tra previdenza pubblica e complementare, mentre un buon terzo le confonde.

“Cariciv ed il gruppo Intesa Sanpaolo partecipano all’Open Day della Cittadinanza Economica riconoscendone il valore educativo e di crescita che assume per le giovani generazioni – ha spiegato Massimo Ferri, Presidente di Cassa di Risparmio di Civitavecchia -. Vogliamo esprimere un segnale forte di attenzione nei confronti dei nostri ragazzi, che rappresentano il futuro del Paese ed a cui è necessario dedicare una maggiore attenzione ed un più efficace percorso di ascolto e comprensione”.

“Iniziative come l’Open Day hanno il merito di sviluppare una coscienza economica basilare nella cultura del risparmio che fa parte della storia italiana – commenta Francesco De Martino, Direttore Generale di Cassa di Risparmio di Civitavecchia – e soprattutto di parlare ai giovani, incentivandoli ad esprimere e perseguire le proprie aspirazioni ed un senso di cittadinanza che li porti a scelte ed interventi capaci di trasformarsi in contributo alla crescita, alla conoscenza ed alla convivenza”.

****************

PattiChiari è un consorzio di 73 banche, rappresentative del 71%  degli sportelli presenti in Italia, che promuove un insieme di iniziative per migliorare la relazione banca-cliente su alcuni rilevanti aspetti quali la mobilità, la chiarezza informativa, l'assistenza e la sicurezza. PattiChiari è attivo nella diffusione dell'educazione finanziaria con programmi originali, realizzati in stretta collaborazione con enti universitari ed esperti in materia, che aiutano a fare scelte economiche consapevoli. A tal fine collabora con le istituzioni nazionali e locali per sviluppare iniziative rivolte alla popolazione adulta e ai giovani, in particolare agli studenti, anche attraverso eventi sul territorio. Il Consorzio si caratterizza per una gestione aperta ai rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori e al mondo accademico. 

 

Per informazioni:

Gruppo Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali
055 2612550
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}