{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

INTESA SANPAOLO: AL VIA IL NUOVO PROGETTO DI FORMAZIONE PER LE IMPRESE CHE VOGLIANO CRESCERE ALL’ESTERO

A Padova il progetto pilota Trading Lab: think international
Seguirà un road show a livello nazionale presso le altre 6 Direzioni Regionali
Coinvolte oltre 250 imprese a livello nazionale


Padova, 30 dicembre 2014. È partito da Padova il progetto formativo di Intesa Sanpaolo denominato “Trading Lab: think international” rivolto alle imprese per sviluppare le loro competenze in materia di internazionalizzazione e commercio con l’estero.

Finalità del progetto è quella di far cogliere alle imprese nuove aree di business - in questo caso Internazionalizzarsi - attraverso il commercio estero, facendo acquisire le competenze e le conoscenze  necessarie per intraprendere i processi/percorsi di internazionalizzazione.

Il progetto di consulenza è riconducibile alle iniziative della New Growth Bank, presenti nel Piano di Impresa 2014-2017 e rappresenta anche una concreta attivazione dell'accordo tra Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria “Una Crescita Possibile” che prevede 10 miliardi a favore delle PMI.

Da un recente studio di Intesa Sanpaolo è emerso che le imprese italiane nei prossimi anni dovranno puntare in modo stabile sulla domanda estera, che continuerà ad essere sistematicamente superiore a quella italiana. Il PIL mondiale del 2015 crescerà del 3% mentre quello italiano solo di mezzo punto percentuale. Un divario simile si dovrebbe riproporre negli anni successivi. La nostra competitività continua ad essere buona, tanto che nel primo semestre del 2014, tra i principali paesi esportatori, solo la Polonia è cresciuta più dell’Italia. Il rapporto attuale tra esportazioni e produzione del manifatturiero, benché in continua crescita, permane decisamente inferiore a quello dei principali competitor europei, segnalando che vi sono ancora molte opportunità da cogliere: in Italia il rapporto è di poco inferiore al 40%, ma in Francia è prossimo al 50% e in Germania si avvicina al 60%.

L’iniziativa pilota, avviata all’interno della Direzione Regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, guidata da Renzo Simonato, è strutturata sulla base di tre moduli: la sessione appena svolta ha visto la partecipazione di 35 imprese del territorio. I successivi moduli di approfondimento saranno avviati a partire da gennaio 2015, avvalendosi - tramite Intesa Sanpaolo Formazione - anche dei fondi interprofessionali, quali ad esempio Fondimpresa.

Le imprese del Veneto e del Friuli Venezia Giulia sono tra le principali esportatrici del Paese, con un rapporto export/Pil rispettivamente del 38% e 35% (media nazionale 26%), trascinate dalle vendite sui “nuovi mercati”. Questi dati dimostrano l’importanza dell’export per la competitività delle nostre aziende.

Il progetto di formazione alle imprese, verrà successivamente esteso alle altre Direzioni Regionali coinvolgendo in prima battuta oltre 250 imprese e sviluppando, sulla base delle specifiche esigenze territoriali, anche altre tematiche come lo sviluppo delle competenze per l’e-commerce e l’e-business.

Intesa Sanpaolo Formazione, società consortile per azioni del Gruppo, specializzata nello sviluppo delle competenze del capitale umano della clientela di Intesa Sanpaolo, supporterà ogni singola impresa in tutte le fasi del progetto dall’organizzazione all’erogazione, occupandosi anche del Founding a supporto.

Ha dichiarato Stefano Barrese, responsabile Area “Sales e Marketing” di Intesa Sanpaolo “Proiettarsi verso la dimensione estera rappresenta una delle opportunità più interessanti e sfidanti al giorno d’oggi per le imprese che intendono fare la differenza. Il primo passo è dato dalla consapevolezza e dalla conoscenza ecco perché abbiamo previsto una specifica formazione per le imprese che vogliono internazionalizzarsi”.


Per informazione

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media – Banca dei territori e Media locali
Tel. +39 049 6539835 – cell. +39 335 1355936
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}