{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

INTESA SANPAOLO:
IL 10 APRILE A TORINO L’INAUGURAZIONE DEL GRATTACIELO

  • Al mattino la cerimonia ufficiale con i rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali accolti da Giovanni Bazoli, Gian Maria Gros-Pietro e Carlo Messina
  • Renzo Piano racconta principi ispiratori e caratteristiche tecniche del progetto
  • Dalle 19:00 del 10 aprile e per tutto il fine settimana l’apertura al pubblico: prenotazioni presso la tensostruttura allestita nel vicino Giardino Grosa

Torino, 30 marzo 2015 – Si svolgerà il 10 aprile a Torino l’inaugurazione del grattacielo Intesa Sanpaolo, tra gli edifici di grande altezza più ecosostenibili al mondo. La torre, che tocca i 166 metri d’altezza, è statacostruita in meno di cinque anni con un investimento complessivo, allestimenti compresi, di circa mezzo miliardo di euro. In tre mesi la banca ha pressoché completato il trasloco degli uffici cittadini nella nuova sede che, a breve, ospiterà tutte le 2.000 persone previste. L’edificio è situato in Corso Inghilterra 3, nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria alta velocità e alla fermata metropolitana di Torino Porta Susa.

In mattinata il Presidente del Consiglio di Sorveglianza Giovanni Bazoli, il Presidente del Consiglio di Gestione Gian Maria Gros-Pietro e il Consigliere Delegato Carlo Messina accoglieranno i rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali per la cerimonia ufficiale di inaugurazione. L’architetto Renzo Piano racconterà perché e come ha immaginato “un frammento di ghiaccio” a Torino.

In serata è previsto il momento dall’elevato significato simbolico: l’apertura del grattacielo alla città. La particolarità del progetto concepito dalla Renzo Piano RPBW è infatti l’aver coniugato spazi destinati ad ambiente di lavoro con parti fruibili dal pubblico. Dalle 19.00 di venerdì 10 aprile e nelle giornate
di sabato 11 (dalle 10.00 alle 22.00) e domenica 12 aprile (dalle 10.00 alle 20.00) saranno organizzate visite per il pubblico della durata di circa 40 minuti. L’accesso è gratuito, previo accredito, nelle giornate di apertura, presso la tensostruttura che sarà allestita nel Giardino Grosa, l’area verde situata tra il grattacielo e il Palazzo di Giustizia che Intesa Sanpaolo ha completamente riqualificato con un investimento di 2,5 milioni di euro.

Il percorso di visita inizia dall’atrio centrale che affaccia su Corso Inghilterra 3. Si raggiunge quindi l’auditorium “sospeso” alla base della torre, una sala da 364 posti con sedute a scomparsa trasformabile in poco tempo in sala per concerti o sala conferenze. I visitatori saranno poi accompagnati agli ultimi 3 piani del grattacielo, interamente aperti al pubblico, che ospitano la serra bioclimatica con alberi d’alto fusto e specie vegetali della macchia mediterranea, la cui temperatura si regola senza l’ausilio di impianti termici. In questo innovativo spazio, che dona a Torino una porzione di verde insolitamente collocata sulla sommità di un grattacielo, apriranno nei prossimi mesi un ristorante, una caffetteria e uno spazio espositivo. In occasione dell’apertura inaugurale verrà inoltre installata una parete multimediale interattiva che guiderà i visitatori alla scoperta delle caratteristiche più significative dell’edificio, attraverso un’insolita visione “dall’esterno” realizzata con l’ausilio di droni.

La sommità della torre è raggiungibile in 30 secondi d’ascensore: a un’altezza di poco inferiore a quella della Mole Antonelliana si potrà godere di un’inedita vista sulla città.

 

 

 

 

 

 

 

Per informazioni
Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali
Tel +39 0115556652
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}