{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA


Comunicazione ai sensi dell’art. 114 del D. Lgs n. 58/1998 e dell’art. 109 del Regolamento Consob 11971/1999

L’Assemblea Straordinaria dei Soci di Banca di Trento e Bolzano ha approvato il
Progetto di Fusione per incorporazione in Intesa Sanpaolo

Trento, 25 maggio 2015. L’Assemblea dei Soci della Banca di Trento e Bolzano (Gruppo Intesa Sanpaolo), tenutasi a Trento sotto la Presidenza di Michael Ebner, ha approvato in seduta straordinaria il Progetto di Fusione per incorporazione della medesima Banca di Trento e Bolzano S.p.A. nella Capogruppo Intesa Sanpaolo S.p.A. .

A tale riguardo si precisa quanto segue:

1. La fusione prevede l’emissione, da parte della società incorporante, di nuove azioni ordinarie Intesa Sanpaolo S.p.A. in ragione del rapporto di cambio stabilito in n. 0,6652 azioni ordinarie Intesa Sanpaolo, del valore nominale unitario di Euro 0,52  per ogni azione Banca di Trento e Bolzano S.p.A. detenuta da soggetti diversi da Intesa Sanpaolo S.p.A. .
Al fine di consentire l’arrotondamento del quantitativo dei titoli da assegnare viene messo a disposizione degli azionisti di Banca di Trento e Bolzano un servizio, svolto da Banca IMI S.p.A. nel ruolo di Intermediario Incaricato per il trattamento delle eventuali frazioni di azioni di Intesa Sanpaolo cui essi abbiano diritto.

2. Poiché nell’ambito del procedimento di fusione, ai sensi dell’art. 2505-bis, comma 1°, cod. civ., non è stata redatta la relazione degli esperti sulla congruità del predetto rapporto di cambio, agli azionisti di Banca di Trento e Bolzano S.p.A. che non intendano ricevere in concambio azioni di Intesa Sanpaolo S.p.A. è riconosciuto il diritto di far acquistare dalla società incorporante le dette azioni da loro possedute al prezzo di Euro 1,55 per azione. Ai fini dell’esercizio del diritto di vendita, gli azionisti di Banca di Trento e Bolzano S.p.A. dovranno inviare una lettera raccomandata al seguente indirizzo: Banca di Trento e Bolzano S.p.A., via Mantova 19, 38122 Trento, entro il termine di quindici giorni dalla data di iscrizione nel Registro delle Imprese di Trento della delibera assembleare di approvazione della fusione.

3. L’operazione è stata sottoposta all’iter previsto dalla vigente normativa per la gestione delle operazioni con parti correlate in quanto Intesa Sanpaolo S.p.A. è azionista di controllo di Banca di Trento e Bolzano S.p.A..
In particolare, l’operazione è stata sottoposta al parere preventivo favorevole del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate – che è stato all’uopo coinvolto sin nella fase preliminare – in quanto operazione di maggiore rilevanza per la Banca. A seguire, il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 19 dicembre 2014, ha approvato, ai sensi dell’art. 2505 bis cod. civ., il progetto di fusione per incorporazione nella Capogruppo Intesa Sanpaolo S.p.A., detentrice del 90,45 % del capitale della Banca.


La data di iscrizione nel Registro delle Imprese della delibera di fusione sarà comunicata a mezzo di appositi avvisi. I Soci potranno:
- reperire sul sito internet http://www.btbonline.it copia della documentazione  di dettaglio relativa all’operazione di fusione, il modulo recante il testo della comunicazione di vendita delle azioni e le relative istruzioni di compilazione;
- richiedere la stessa presso la Segreteria della Sede Sociale ai seguenti recapiti: 
- tel. 0461/892674 e 0461/892321 (dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.40 alle 16.40);
- e-mail: segr_generale_btb.01026@bancaditrentoebolzano.it.
Ai medesimi recapiti potranno essere richieste eventuali ulteriori informazioni.

 
Banca di Trento e Bolzano è una società soggetta all’attività di direzione e coordinamento del Gruppo Intesa Sanpaolo, iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari.


Per informazioni:

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media – Banca dei territori e Media locali
Tel. +39 0496539835 – cell. +39 3351355936
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}