{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

PONTI SI PRESENTA IN EXPO 2015,
OSPITE DI INTESA SANPAOLO

GRAZIE ALL’INIZIATIVA “ECCO LA MIA IMPRESA”,
400 ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO
ALL’INTERNO DELLO SPAZIO ESPOSITIVO DI INTESA SANPAOLO

Torino, 26 ottobre 2015. Ponti, lo storico produttore di aceto leader in Italia e in Europa, presenta in Expo Milano 2015 la propria produzione di qualità e la propria storia.

L’evento è in calendario martedì 27 ottobre alle 14:30 e sarà ospitato all’interno di “The Waterstone”, lo spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo.

Grazie all’iniziativa “Ecco la mia impresa”, 400 piccole e medie imprese, espressione del made in Italy d’eccellenza, avranno l’opportunità di utilizzare per un giorno gli spazi messi a disposizione dalla Banca per presentarsi ai visitatori con esposizioni di prodotti o proiezione di filmati, oppure per incontrare buyer e investitori internazionali in eventi riservati.

Le aziende sono state selezionate da Intesa Sanpaolo con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: Food, Fashion, Design e Hospitality.

“The Waterstone by Intesa Sanpaolo” è una struttura su due piani di 1.000 metri quadri, realizzata con materiali interamente ecologici e riciclabili e animata ogni giorno con allestimenti multimediali, opere d’arte e un palinsesto di oltre 250 eventi per famiglie e imprese.

Ponti, presente martedì 27 ottobre nel Waterstone con un evento aperto al pubblico, è un’impresa di origine familiare creata nel lontano 1867 da Giovanni, agricoltore e produttore di vino e aceto, a Ghemme in provincia di Novara.

Cinque generazioni dopo la famiglia Ponti conduce ancora l’azienda diventata da tempo leader in Italia e in Europa nella produzione di aceto, aceto balsamico di Modena e conserve vegetali.

I prodotti Ponti sono esportati in oltre 65 Paesi e le vendite all’estero rappresentano circa il 20% del fatturato. La filosofia imprenditoriale è sempre stata improntata al rispetto della tradizione e della cultura culinaria italiana, accompagnata da processi di innovazione tecnologica e di marketing. In particolare Ponti ha sviluppato un rigoroso sistema di qualità al servizio dei consumatori.

Gli impianti produttivi sono tutti in Italia: tre acetifici rispettivamente a Ghemme (No), Dosson di Casier (Tv) e Anagni (Fr); uno stabilimento di conserve vegetali a Ghemme. Nel 2008 si è aggiunto lo stabilimento di Paesana (Cn) che produce succhi e marmellate biologiche. L’aceto balsamico è prodotto tutto presso Modenaceti, a Vignola (Mo).

Ponti, inoltre, ha sempre inteso l’azienda come un bene comune che deve esercitare anche una funzione sociale nei territori in cui opera, rispettando e aiutando le comunità locali.
Dal 2000 sono stati erogati aiuti per 1,4 milioni di euro e sono stati regalati prodotti per 800mila euro.

In occasione della presenza a Expo 2015 Ponti presenta il progetto “Gusti diversi – Conserve di carattere” realizzato con l’associazione “Quelli del sabato”, gruppo di volontariato che opera a favore di persone diversamente abili. Il progetto ha coinvolto 14 persone, tra i 25 e i 60 anni, con disabilità intellettive, che hanno potuto cimentarsi concretamente con la creatività e la produzione realizzando 15 conserve di verdure in edizione limitata.

Per maggiori informazioni sull’azienda: www.ponti.com.

***

«Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende, in cui le 400 imprese ospiti possono raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché studiare nuove opportunità di business internazionali – afferma Cristina Balbo, Direttore Regionale Piemonte Valle d’Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo  – Da maggio ad oggi, The Waterstone ha ospitato decine di imprese differenti per dimensioni e settori merceologici, ma che condividono una produzione di qualità, l’attenzione alla sostenibilità e una storia imprenditoriale di successo. Expo ci ha insegnato che le nostre aziende hanno bisogno di una vetrina internazionale, e che una banca come la nostra ha il dovere di aiutarle a trovarla. Voglio anche ricordare che, oltre agli eventi con le imprese, il nostro spazio offre appuntamenti con la cultura e con lo spettacolo di elevata qualità.»

 

 

Il calendario degli appuntamenti in The Waterstone by Intesa Sanpaolo
 e i profili delle aziende ospiti sono disponibili sul sito
www.expo.intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}