{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

Le proposte di  Fidimpresa Marche Cna e Banca dell’Adriatico per i distretti produttivi pesaresi saranno presentate giovedì 26 novembre alle ore 17,30 a Pesaro.

ACCELERARE LA RIPRESA. QUALI STRATEGIE
PER RILANCIARE LO SVILUPPO DELL’ECONOMIA PROVINCIALE

PESARO - Credito, start up innovative,  reti d’impresa, distretti produttivi. Sono questi gli elementi sui quali deve puntare l’economia pesarese per agganciare la ripresa. Se ne discuterà giovedì 26 novembre a Pesaro ad un convegno organizzato da Fidimpresa Marche, dalla Banca dell’Adriatico e dalla Cna di Pesaro e Urbino. L’iniziativa si terrà alle ore 17,30 nella sala convegni provinciale della Banca dell’Adriatico, via Gagarin 216.

“Il sistema produttivo marchigiano” sostengono Cna, Fidimpresa e Banca dell’Adriatico “tra la fine del 2008 e lo scorso mese di settembre, ha perso 3.013 imprese. Negli anni della crisi si è passati da 44.463 a 41.450 aziende, con la scomparsa di oltre 9 mila posti di lavoro. Negli ultimi tre mesi si è avuta un’inversione di tendenza, con la nascita di 407 imprese contro 283 cessazioni di attività. Ma la ripresa non è ancora consolidata. Serve una politica industriale che favorisca i finanziamenti agli investimenti, la competitività dei distretti manifatturieri pesaresi, la creazione di reti d’impresa e di start up innovative.”

Proposte che saranno presentate al convegno pesarese su “Accelerare la ripresa. Quali strategie per lo sviluppo. Focus sull’economia di Pesaro e Urbino.” Dopo i saluti del direttore generale Banca dell’Adriatico Roberto del Mas e del presidente di Fidimpresa Marche Sabina Cardinali, sarà il direttore del Centro Studi Cna Marche Giovanni Dini a presentare il rapporto sull’andamento economico e le prospettive della provincia di Pesaro e Urbino. Alessando Nicolardi, specialista innovazione del Gruppo Intesa San Paolo, illustrerà le opportunità ed i vantaggi delle piccole e medie imprese innovative. Infine il direttore generale di Fidimpresa Marche Giancarlo Gagliardini interverrà sul ruolo dei Confidi per sostenere il credito e  gli investimenti delle imprese.

I lavori saranno conclusi da Alberto Barilari, presidente della Cna provinciale di Pesaro e Urbino.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}