{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

CON OLTRE DIECIMILA VISITATORI CHIUDE LA MOSTRA DI TIZIANO, “OSPITE ILLUSTRE” DA BRERA AL 36° PIANO DEL GRATTACIELO INTESA SANPAOLO DI TORINO
PROSSIMO APPUNTAMENTO AL GRATTACIELO DA MARTEDÌ 16 MAGGIO: I PROMESSI SPOSI ‘CANCELLATI’ DI EMILIO ISGRÒ

Torino, 3 maggio 2017 – Si chiude domani l’esposizione del Ritratto del conte Antonio di Porcia di Tiziano, proveniente dalla collezione della Pinacoteca di Brera di Milano, che
dal 21 aprile è stato “Ospite illustre” al 36esimo piano del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino, nella suggestiva cornice della serra bioclimatica.

In tredici giorni la mostra ha registrato un totale di 10.620 visitatori (il dato comprende anche le prenotazioni per la giornata del 4 maggio), il massimo possibile per i limiti dati dai vincoli
di sicurezza, con picchi nei fine settimana del 25 aprile e del 1º maggio. A poche ore dall’apertura delle prenotazioni, sul sito del grattacielo si è registrato il tutto esaurito.
L’opera proveniente dalla Pinacoteca di Brera è stato il primo ‘Ospite illustre’ esposto al grattacielo della Banca. L’Ospite illustre è la rassegna delle Gallerie d’Italia, il polo museale
di Intesa Sanpaolo a Milano, Napoli e Vicenza, che propone un’opera di rilievo in prestito temporaneo da importanti musei italiani e stranieri. Nella sede di Napoli è in corso fino al 17
luglio l’esposizione de I Musici del Caravaggio, opera proveniente dal Metropolitan Museum of Art di New York, frutto dello scambio che vede oggi in mostra nelle sale del prestigioso
museo americano il Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, in prestito dalla collezione Intesa Sanpaolo e abitualmente esposto nelle Gallerie napoletane.

“Esprimiamo piena soddisfazione per il consenso in termini di partecipazione di pubblico e di gradimento riscosso da questa prima edizione de L’Ospite illustre a Torino. È nostro
desiderio, infatti, contribuire a fare del grattacielo Intesa Sanpaolo un luogo aperto alla città di Torino, uno dei suoi simboli attuali con una forte vocazione alla promozione culturale, in
sintonia con quanto la nostra Banca intende realizzare su tutto il territorio nazionale”, dichiara Michele Coppola, Responsabile Attività Culturali Intesa Sanpaolo.

La proposta artistica del grattacielo prosegue con una nuova mostra in programma da martedì 16 maggio dove nella hall sarà esposta l’opera di Emilio Isgrò “I promessi sposi” cancellati
per venticinque lettori e dieci appestati, uno dei suoi lavori più significativi, attraverso cui ha fondato un nuovo linguaggio di grande originalità e trasparenza, caratterizzato dal ricoprire
con un segno la quasi totalità delle parole per far emergere frasi e piccoli frammenti di testo.

La mostra si colloca nel contesto del Salone Internazionale del Libro di Torino di cui Intesa Sanpaolo è socio fondatore e main partner.

Per informazioni
Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Attività istituzionali, culturali e sociali
+39 011 5556203
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}