{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO E SISTEMA MODA ITALIA A CONVEGNO OGGI:

 OPPORTUNITA’ DI INVESTIMENTO E PROSPETTIVE DI SVILUPPO

PER LE PMI DEL TESSILE MODA ITALIANO

 

 

·        L’export italiano dei prodotti della moda a inizio 2017 segna +5,9%

·        Le imprese italiane della moda sono ben inserite nelle filiere globali

 

 

Milano, 6 giugno 2017 – Si tiene oggi a Milano il convegno:Opportunità di investimento e prospettive di sviluppo per le pmi del tessile moda italiano” promosso da Intesa Sanpaolo e Sistema Moda Italia, per analizzare l’attuale contesto macroeconomico e il futuro del comparto alla luce delle sfide della globalizzazione.

 

Uno studio condotto dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo mostra come l’export italiano di prodotti della moda a inizio 2017 segni una significativa accelerazione del +5,9% grazie anche alla ripresa del mercato russo. Le imprese italiane della moda risultano pienamente inserite nelle filiere produttive globali grazie all’elevata qualità della produzione: il 6% del valore aggiunto della moda francese è, ad esempio, originato in Italia.

In prospettiva, le esportazioni sono destinate a rappresentare quasi il 63% del fatturato delle imprese del Sistema Moda italiano (tre punti percentuali in più rispetto al 2016) con un saldo commerciale atteso salire a 22 miliardi di euro nel 2021.

 

Al convegno, introdotto dai saluti di Claudio Marenzi, presidente Sistema Moda Italia e Mauro Federzoni, direttore regionale Milano e Provincia Intesa Sanpaolo seguirà la presentazione della ricerca a cura di Giovanni Foresti, direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo e successiva tavola rotonda con Matteo Casagrande, responsabile Business Development e Coordinamento Intesa Sanpaolo, Gianfranco Di Natale, direttore generale Sistema Moda Italia, Manuela Montagna, responsabile Servizio Imprese Intesa Sanpaolo e Carlo Piacenza,  ceo Fratelli  Piacenza.

 

Per Andrea Lecce, responsabile direzione Marketing della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo: “In un contesto di crescita e rafforzamento a livello globale, anche le imprese più piccole avranno spazi importanti di sviluppo se inserite come fornitori strategici all’interno di filiere presenti con successo sui mercati internazionali. Intesa Sanpaolo è il partner ideale per promuovere queste e altre forme di aggregazione e consentire alle imprese di  pianificare la propria espansione sia interna sia verso i mercati esteri”.

 

Per Claudio Marenzi, presidente Sistema Moda Italia: “La vocazione internazionale è una caratteristica intrinseca delle imprese italiane che necessita di essere adeguatamente supportata dal sistema bancario. La collaborazione oramai decennale tra le nostre imprese associate e Intesa Sanpaolo testimonia come sia sempre più importante avere dei solidi partner finanziari per competere a livello globale”.

Informazioni per la Stampa:

 

Intesa Sanpaolo

Rapporti con i Media Banca dei Territori e Media locali

stampa@intesasanpaolo.com

 

 

Sistema Moda Italia

Community Group

     Pasquo Cicchini - mobile +39 345 146 2429 - e-mail pasquo.cicchini@communitygroup.it

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}