{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Comunicato stampa
Giovani talenti italiani crescono con “I Fuoriclasse della scuola”
Milano, 22 novembre 2018 – E’ uno degli appuntamenti più attesi, soprattutto per le studentesse e gli studenti, quello dell’assegnazione delle borse di studio per il Progetto "I Fuoriclasse della scuola” che ha già raggiunto importanti risultati in questi tre anni: sono state conferite 155 borse di studio, 45 nel 2016, 44 nel 2017 e 66 nel 2018 per un totale di 237mila euro.
Nato nell’ambito del Protocollo di intesa tra la Fondazione per l’Educazione Finanziaria al Risparmio e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è realizzato con la collaborazione del Museo del Risparmio che ospiterà gli studenti vincitori per un campus di due giorni a Torino, e con il sostegno dell’Associazione Bancaria Italiana e di Confindustria.
Il Progetto mira a valorizzare i giovani talenti attraverso il contributo di donazioni da parte di fondazioni, associazioni, società, imprese e da parte di singoli cittadini.
I destinatari sono le studentesse e gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di II grado delle seguenti competizioni individuali a livello nazionale comprese nel Programma annuale per la Valorizzazione delle eccellenze: Olimpiadi di Astronomia, Chimica, Filosofia, Fisica, Informatica, Italiano, Lingue e civiltà classiche, Matematica, Scienze naturali, Statistica, i concorsi EconoMia e New Design e la Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e per gli alunni degli istituti tecnici.
Il progetto, che ha ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica, vuole far crescere una generazione di giovani eccellenti e consapevoli che sviluppino, accanto a competenze economiche e tecniche di altissimo livello, la sensibilità verso temi come la legalità al fine di condividere le esperienze maturate in favore della collettività. Tutto questo attraverso una nuova forma di collaborazione tra istituzioni pubbliche e soggetti privati a sostegno dei giovani meritevoli e della scuola.
I nominativi degli studenti premiati sono pubblicati sul sito dedicato al progetto: http://www.fuoriclassedellascuola.it con l'indicazione delle scuole di provenienza, delle competizioni alle quali hanno partecipato e dei sostenitori che hanno messo a disposizione le borse di studio.
Nel pomeriggio di giovedì, nell’Auditorium della Fondazione Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano si svolge la cerimonia di consegna delle borse di studio da assegnare agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per l’anno scolastico 2017/2018 con la partecipazione dei promotori del progetto, degli esponenti delle istituzioni e dei sostenitori che hanno aderito all’iniziativa.
Sono stati invitati tutti i 66 vincitori. Tra questi ci sono Federico Viola e Andrea Ciprietti che hanno vinto le Olimpiadi della matematica e che hanno avuto una borsa di studio in tutte le tre edizioni del Progetto.
La Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (FEDUF) è nata su iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana per diffondere l’educazione finanziaria in un’ottica di cittadinanza consapevole e di legalità economica. Obiettivo della Fondazione è il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati a promuovere una nuova cultura di cittadinanza economica, valorizzando le diverse iniziative, superando gli individualismi e mettendo a fattor comune le esperienze maturate in nome dell’interesse della comunità. Opera in stretta collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e gli Uffici Scolastici sul territorio e diffonde, nelle scuole di ogni ordine e grado, programmi didattici innovativi nella forma e nei contenuti, anche attraverso l’organizzazione di eventi per gli studenti, gli insegnanti e i genitori. La Fondazione lavora sulla mediazione culturale tra contenuti complessi e strumenti divulgativi semplici ed efficaci. Le sue iniziative si rivolgono anche agli adulti, in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori.
Il Museo del Risparmio è un luogo unico, innovativo e divertente dove il visitatore di qualsiasi età può mettere alla prova le proprie capacità di gestione del denaro. Materiali audiovisivi (cartoni animati, docu-fiction, interviste, animazioni teatrali) sono stati appositamente creati per soddisfare le curiosità e il bisogno di approfondimento di concetti complessi nel modo più chiaro e comprensibile. Laboratori e workshop consentono agli studenti di apprendere divertendosi. Nell’ultima sala del Museo, videogames e applicazioni propongono problematiche quotidiane legate alla gestione del reddito. Attraverso la gamification, ovvero l’utilizzo di dinamiche di gioco a servizio di forme di apprendimento attivo ed intuitivo, il Museo si pone l’obiettivo di aiutare il visitatore a sviluppare le capacità e i comportamenti che potranno essere poi utili nella scelta di consumo ed investimento, con il fine unico di migliorare il livello di alfabetizzazione finanziaria degli italiani.
I SOSTENITORI DELLA III EDIZIONE:
1. ABI
2. AIROLDI METALLI
3. ALESSANDRA LOSITO
4. ALMO COLLEGIO BORROMEO
5. ANASF
6. ARCA SGR (3 BORSE DI STUDIO)
7. AVV. FULVIA ASTOLFI
8. BANCO BPM (5 BORSE DI STUDIO)
9. BERNONI GRANT THORNTON
10. CIMA S.P.A.
11. CLUB DEI 15 - CONFINDUSTRIA
12. ENEL (3 BORSE DI STUDIO)
13. EQUITA SIM
14. FEDERCHIMICA (2 BORSE DI STUDIO)
15. FERROVIE DELLO STATO ITALIANE
16. FINTECNA
17. FONDAZIONE COCA-COLA HBC ITALIA (2 BORSE DI STUDIO)
18. FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE
19. FONDAZIONE ROCCA
20. 4.MANAGER (10 BORSE DI STUDIO)
21. GECOFIN S.P.A. - GEICO-TAIKISHA (2 BORSE DI STUDIO)
22. GLOBAL THINKING FOUNDATION (5 BORSE DI STUDIO)
23. ALFREDO GRASSI S.P.A.
24. INTESA SANPAOLO
25. JUVENTUS F.C. S.P.A.
26. LAB ANALYSIS
27. MISTRAL
28. PICTET ASSET MANAGEMENT
29. PISCINE CASTIGLIONE
30. PROFESSIONAL WOMEN'S NETWORK PWN ROME
31. SACE SIMEST (2 BORSE DI STUDIO)
32. DANIELE MANCA (SACE SIMEST) (3 BORSE DI STUDIO)
33. SANTANDER CONSUMER BANK (2 BORSE DI STUDIO)
34. SORGENIA
35. STANFORD CLUB ITALIA
36. STREPARAVA
37. UBI BANCA
38. VALEUR INVESTMENTS

Per informazioni

Ufficio Stampa FEduF
Igor Lazzaroni
0272101224
3474128357
i.lazzaroni@feduf.it


A TORINO 66 GIOVANI TALENTI ITALIANI

IL MUSEO DEL RISPARMIO HA OSPITATO IL CAMPUS DI EDUCAZIONE FINANZIARIA E IMPRENDITORIALE DEDICATO AI “FUORICLASSE DELLA SCUOLA”


Torino, 22 novembre 2018 – Il Museo del Risparmio ha accolto e ospitato il 20 e 21 novembre i 66 vincitori del progetto nazionale I Fuoriclasse della scuola per il campus Uscire dalla nostra comfort-zone per superare i limiti. Provenivano da tutta Italia le 17 ragazze e i 49 ragazzi dell’ultimo triennio delle scuole secondarie che si sono aggiudicati il primo posto nelle competizioni nelle principali materie di studio valide per l’edizione 2018.
Per i giovani talenti della scuola il Museo ha ideato un campus incentrato sul rischio, concetto alla base della teoria economica e della pratica finanziaria, ma anche strettamente connesso con il personale concetto di incertezza, in particolare quella situazione in cui non si è in grado di descrivere ciò che potrà accadere in futuro. Giovanna Paladino, direttore del Museo, ha commentato: “Questa è la terza edizione dei Fuoriclasse della scuola e ogni anno la sfida di intrattenere e incuriosire un gruppo di ragazzi, che potremmo definire speciali, diviene più difficile. Quest’anno il tema della gestione del rischio ci ha consentito di spaziare e di allargare i contenuti al di là degli aspetti esclusivamente economico-imprenditoriali. Anche i primi della classe, prima o poi, dovranno decidere se affrontare contesti sconosciuti e rischiare. Noi speriamo che in quel momento si ricordino di quanto visto e sperimentato al Museo del Risparmio durante il campus e abbiano il coraggio necessario per prendere le decisioni giuste”.
La capacità di affrontare e gestire i rischi è cruciale nel nostro sviluppo personale e professionale ed è quella che ci spinge a uscire dalla nostra zona di comfort e ad esplorare soluzioni nuove e ancora non sperimentate. Il campus ha rappresentato un’occasione di riflessione sul tema del rischio e su alcuni concetti ad esso collegati, come l’incertezza, il fallimento, l’innovazione. I ragazzi hanno inoltre potuto ascoltare alcuni testimonial che, per l’attività professionale svolta, devono ogni giorno gestire e dominare rischi, talvolta in condizioni ambientali non semplici. I giovani ospiti hanno infine usufruito di due laboratori: per trasformare il fallimento in un’opportunità di crescita e per sperimentare un’innovativa tecnica di generazione di idee, il disruptive thinking. Il campus si è chiuso con l’approfondimento di alcuni percorsi didattici del Museo del Risparmio focalizzati sull’imprenditorialità, le crisi finanziarie e le caratteristiche dei principali strumenti finanziari.


Museo del Risparmio
Via San Francesco d’Assisi 8/a - 10121 Torino

Informazioni e prenotazioni
Numero verde 800.167.619
info@museodelrisparmio.it                       

www.museodelrisparmio.it
Segui il Museo del Risparmio su
Facebook @museodelrisparmio
Twitter  @MdR_Torino
Instagram @mdr_torino

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}