{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo: primo finanziamento corporate sul plafond circular economy da 5 miliardi di euro, annunciato nel piano d'impresa 2018-2021

• L’operazione strutturata da Banca IMI, con il supporto del team di Circular Economy dell’Innovation Center della Banca, è la prima realizzata dalla Divisione CIB, attraverso la Direzione Global Corporate, sul plafond dedicato.

• Accordo di finanziamento con il Gruppo Maire Tecnimont, per la realizzazione di un impianto di riciclo meccanico della plastica, tra i più grandi in Europa.


Milano, 20 febbraio 2019 – Intesa Sanpaolo ha concluso un accordo con il Gruppo Maire Tecnimont per un finanziamento destinato all’investimento in un impianto di riciclo meccanico della plastica, tra i più grandi in Europa, che sarà in grado di produrre oltre 40mila tonnellate all’anno di polimeri riciclati.

L’operazione è la prima conclusa dalla Divisione Corporate & Investment Banking della Banca, attraverso la Direzione Global Corporate, a valere sul plafond circular economy di 5 miliardi di euro che il Gruppo ha messo a disposizione nell’arco del piano impresa 2018-2021 ed è stata strutturata da Banca IMI, con il supporto del Team di Circular Economy di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Intesa Sanpaolo è una delle banche più sostenibili al mondo, inclusa in tutti i principali indici di sostenibilità. Da questo background e dalla forte spinta verso l’innovazione nasce l’impegno verso la circular economy, modello economico che mira a slegare lo sviluppo dallo sfruttamento delle risorse naturali esauribili e a ridisegnare il sistema industriale.

Dal 2015 Intesa Sanpaolo è l’unico Financial Services Global Partner della Ellen MacArthur Foundation, principale organizzazione che promuove il modello circolare. Intesa Sanpaolo Innovation Center, società del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata alla frontiera dell’innovazione, si pone come acceleratore dello sviluppo della circular economy in Italia. Nel 2018 l’Innovation Center, al fianco di Cariplo Factory, ha creato a Milano il primo laboratorio italiano dedicato al fine di promuovere la transizione verso questo nuovo sistema economico.
Mauro Micillo, Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo e Amministratore Delegato di Banca IMI ha dichiarato: “L’operazione annunciata oggi è fortemente innovativa sia per l’aspetto ecologico sia per quello economico: abbiamo previsto la verifica periodica di alcuni KPI circular economy utili per valutare la performance dell’impianto, in termini di quantità del materiale plastico riciclato e di qualità dei polimeri rigenerati, correlando a tali indicatori degli incentivi economici per il miglioramento delle condizioni applicate al finanziamento. Grazie all’ottimo lavoro di Intesa Sanpaolo Innovation Center - la società del nostro Gruppo dedicata all’innovazione e alla diffusione della circular economy, presieduta da Maurizio Montagnese e guidata da Mario Costantini - abbiamo tutti gli strumenti per cogliere appieno le opportunità offerte dalla circular economy, una sfida innovativa e strategica che porterà importanti benefici a livello globale. Siamo, infine, molto contenti che il primo finanziamento dedicato all’economia circolare - sul plafond da 5 miliardi euro annunciato dal CEO Carlo Messina - sia destinato a un’eccellenza italiana, qual è il Gruppo Maire Tecnimont, per una delle sue prime iniziative di green acceleration”.


***

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media
Corporate & Investiment Banking e Media Internazionali
T: +39 02 879 67504
stampa@intesasanpaolo.com

***

Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo è il gruppo bancario nato dalla fusione di Banca Intesa e Sanpaolo IMI, due grandi realtà bancarie italiane caratterizzate da valori comuni che si sono aggregate per crescere, per servire meglio le famiglie e per contribuire ulteriormente allo sviluppo delle imprese e alla crescita del paese.
Intesa Sanpaolo si colloca tra i primissimi gruppi bancari dell'eurozona con una capitalizzazione di mercato di 34,9 miliardi di euro.
Intesa Sanpaolo è leader in Italia in tutti i settori di attività (retail, corporate e wealth management). Il Gruppo offre i propri servizi a 11,9 milioni di clienti avvalendosi di una rete di oltre 4.200 sportelli presenti su tutto il territorio nazionale con quote di mercato non inferiori al 12% nella maggior parte delle regioni.
Intesa Sanpaolo ha una presenza internazionale strategica, con circa 1.100 sportelli e 7,5 milioni di clienti, incluse le banche controllate operanti nel commercial banking in 12 Paesi dell'Europa centro-orientale e nel Medio Oriente e Nord Africa, e una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate in 25 Paesi, in particolare nel Medio Oriente e Nord Africa e in quelle aree in cui si registra il maggior dinamismo delle imprese italiane, come Stati Uniti, Brasile, Russia, India e Cina.

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}