{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 

INTESA SANPAOLO E BRETON INSIEME PER SOSTENERE LE IMPRESE DELLA FILIERA E DEI TERRITORI E SUPERARE LA CRISI COVID-19

 

Le aziende, in virtù dell’appartenenza alla filiera, potranno accedere a un’ampia gamma di finanziamenti in tempi rapidi, alle migliori condizioni e velocizzando la fase di erogazione del credito

 

In Veneto Intesa Sanpaolo ha in essere contratti con circa 80 filiere, per un totale di circa 900 fornitori e un giro d’affari complessivo di oltre 6 miliardi

 

Intesa Sanpaolo ha rinnovato il suo Programma filiere destinando 10 miliardi di nuovo credito alle filiere italiane

 

 

Treviso, 5 agosto 2020Intesa Sanpaolo e Breton Spa, azienda leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine industriali per la lavorazione della pietra naturale, della ceramica, dei metalli e nello sviluppo di impianti per la pietra composita, hanno sottoscritto, nell’ambito del rinnovato Programma Filiere, un accordo di collaborazione per l’accesso al credito delle aziende che forniscono beni e servizi a Breton Spa.

Intesa Sanpaolo, per supportare le imprese di ogni settore e dimensione, ha rinnovato il proprio Programma Filiere con un progetto dedicato a valorizzare le intere filiere produttive, destinando un plafond di 10 miliardi di euro di nuovo credito.

 

Il progetto nasce dalla comune volontà di sostenere le piccole e medie imprese del territorio legate alla filiera in un momento di difficoltà generato dall’emergenza Covid-19, mettendo a loro disposizione le migliori soluzioni per la ripartenza. Grazie all’accordo, anche attraverso lo scambio reciproco di informazioni industriali e settoriali, vengono facilitati l’accesso al credito delle piccole e medie imprese e riconosciuti vantaggi economici, facendo leva sulle competenze settoriali di Breton Spa.

“Il percorso che abbiamo attivato per supportare la nostra filiera in pochi mesi ha già coinvolto, tramite specifici webinar ed accordi, oltre cinquanta fornitori da noi selezionati in quanto considerati strategici per la nostra azienda - dichiara Cristian Bolzon, Direttore Acquisti di Breton Spa -. Parte dei fornitori hanno già potuto apprezzare i benefici di questo progetto, accedendo al credito con tempistiche e modalità non replicabili con normali iter. Abbiamo previsto di estendere questa opportunità a buona parte della nostra filiera entro pochi mesi, con l’obiettivo di mettere centinaia di nostre aziende fornitrici nella condizione di avere ulteriore credito in modo pressoché immediato. Riteniamo così che Breton possa dare un reale supporto all’economia, a partire dal nostro territorio, oltre a permettere alla nostra azienda di operare con continuità e qualità di esecuzione nelle forniture. Con il supporto di Intesa Sanpaolo stiamo proseguendo questo percorso di coinvolgimento dei fornitori con meeting informativi online, per poi procedere con incontri dedicati ad ogni singolo fornitore per la finalizzazione dell’accordo, in un circuito virtuoso che sostiene la ripresa”.

“Le filiere produttive sono un propulsore indispensabile per il sistema economico e produttivo dei territori, garantiscono lo sviluppo sostenibile, inclusivo e d’eccellenza favorendo occupazione e investimenti – dichiara Renzo Simonato, Direttore Regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige -. In un contesto di difficoltà come quello attuale, il rapporto strategico tra i leader della filiera ed i propri fornitori può diventare infatti uno straordinario moltiplicatore e facilitatore per l’accesso al credito da parte delle imprese minori, facendo leva su forza e solidità dei champions. In Veneto ad oggi abbiamo contratti con circa 80 filiere, per un totale di circa 900 fornitori e un giro d’affari complessivo di oltre 6 miliardi”.

Intesa Sanpaolo e Breton, si ricorda, hanno recentemente finalizzato un finanziamento di 25 milioni di euro, garantito da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19.

Per informazioni

 

Breton S.p.A.
Ufficio stampa: press.office@breton.it
Cell  +39 335 5246300
         +39 348 8842010
Breton S.p.A. Via Garibaldi 27, 31030 Castello di Godego (TV) – Italy / Tel. +39 0423 76 91
Facebook: @BretonSpa

 

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media – Banca dei Territori e Media locali
Tel. + 39 049 6539835 – cell. +39 335 1355936
       +39 0444 339645            +39 335 7647397
stampa@intesasanpaolo.com

 

Il Gruppo Breton
Breton – pioniere nello sviluppo di tecnologie e materiali avanzati – è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine industriali d’avanguardia per la lavorazione della pietra naturale, della ceramica, dei metalli e nello sviluppo di impianti per la pietra composita.

Fondata nel 1963 da Marcello Toncelli, con quartier generale a Castello di Godego (Treviso), altre due sedi produttive a Maranello (Modena) e Campiglia dei Berici (Vicenza), 7 filiali estere e circa 1.000 dipendenti, l’azienda è in costante crescita, con un fatturato 2019 di 280 milioni di euro (di cui l’86% export).
Breton conta più di 350 brevetti registrati e si avvale di 150 tecnici e ingegneri dedicati alle attività di consulenza, progettazione e sviluppo di macchinari customizzati, per migliorare le performance produttive e assicurare il vantaggio competitivo alle imprese clienti.
www.breton.it

 

Intesa Sanpaolo 
Intesa Sanpaolo è una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking, di gestione del risparmio, asset management e assicurativi. È la principale Banca in Italia con circa 12 milioni di clienti serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali. Le banche estere del Gruppo contano 7.2 milioni di clienti in Est Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo.

Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l'economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di € 5 miliardi destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per € 1,2 miliardi di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli e Vicenza.

Sito internet:  group.intesasanpaolo.com | News: https://www.intesasanpaolo.com/it/news.html  | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn:  https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram:  @intesasanpaolo  

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}