{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

 

NOTA STAMPA

 

INTESA SANPAOLO E CONSORZIO TUTELA PROVOLONE VALPADANA DOP

SIGLANO UN PROTOCOLLO PER VALORIZZARE

LA PRODUZIONE DEL FORMAGGIO D’ECCELLENZA

 

  • Finanziamenti per la produzione e vendita dei formaggi DOP, uno dei principali motori di crescita per l’agroalimentare

  • Accesso al “pegno rotativo” con valutazione delle scorte in magazzino per nuove linee di credito

  • Iniziative di valorizzazione, supporto all’e-commerce e incontro tra imprese

     

Cremona, 27 settembre 2021– È stato siglato a Cremona l’accordo per rafforzare l’accesso al credito per le aziende della filiera casearia tra Intesa Sanpaolo e il Consorzio Tutela Provolone Valpadana DOP, che dal 1975 è impegnato nella tutela e promozione di questo formaggio DOP.

Il Consorzio, tramite un attento controllo su tutta la filiera produttiva e l’adesione di tutti i produttori, fornisce garanzia della qualità e del gusto del Provolone Valpadana, parte importante del patrimonio enogastronomico italiano.

La Banca incaricherà il Consorzio della verifica di idoneità delle forme di Provolone Valpadana DOP che verranno date dalle aziende consorziate in pegno, a garanzia delle linee di credito messe a disposizione dall’istituto di credito. Il Consorzio, tramite personale idoneo alla valutazione e verifica del prodotto dato in pegno, avrà cura di effettuare i controlli periodici, per verificare la consistenza e il regolare processo di stagionatura.

Intesa Sanpaolo mette a disposizione del Consorzio e delle imprese associate una struttura dedicata di supporto e consulenza, costituita da specialisti del territorio in grado di accompagnarle verso l’innovazione e la crescita.

Per migliorare la competitività, verrà inoltre consentito alle imprese consorziate di usufruire di finanziamenti destinati alla valorizzazione e allo sviluppo della filiera produttiva, favorendo processi di internazionalizzazione, di ricambio generazionale, di reti d’impresa e digitalizzazione oltre che per la ricerca, innovazione tecnologica, promozione e valorizzazione dei prodotti.

Nell’ambito dell’accordo siglato, la Banca mette a disposizione anche un’offerta integrata di servizi e di piattaforme per facilitare il matching e l’e-commerce nonché la valorizzazione, in Italia e all’estero, delle produzioni del Provolone Valpadana DOP.

 

“L’impegno della Banca per la crescita del made in Italy si concretizza anche con questo importante accordo con il Consorzio Tutela Provolone Valpadana DOP. Un accordo che apre rilevanti spazi di collaborazione e consulenza, oltre che opportunità di investimento innovative. - dichiara Renzo Simonato, responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo - L’obiettivo comune è anche l’evoluzione del business dei nostri produttori in tema di e-commerce e internazionalizzazione, rafforzando i passaggi generazionali nelle imprese. Fattori decisivi per arricchire la produzione futura del Provolone Valpadana, una delle eccellenze gastronomiche della nostra Penisola”.

“Siamo orgogliosi di poter supportare lo sviluppo delle aziende nostre associate attraverso questo importate accordo con Intesa Sanpaolo, che apre a sinergie e nuove opportunità” - spiega Vittorio Emanuele Pisani, Direttore del Consorzio Tutela Provolone Valpadana, aggiungendo – “La volontà del Consorzio è di difendere il valore e la tipicità di uno dei prodotti rappresentativi del nostro Paese. Confermiamo il nostro obiettivo di promuovere e attuare strategie consapevoli e di qualità, in Italia e all’estero, rafforzando immagine e impatto comunicativo del Provolone Valpadana DOP, come prodotto eccellente del Made in Italy.”

 

 

Per informazioni:

Intesa Sanpaolo

Media Relations Banca dei Territori e Media locali

stampa@intesasanpaolo.com

www.intesasanpaolo.com/it/news

 

Consorzio Tutela Provolone Valpadana

Simona Bravi sbravi@consiliumcom.com +393351833449;

 

Intesa Sanpaolo - Intesa Sanpaolo è la principale Banca in Italia e una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking, gestione del risparmio, asset management e assicurativi. Il Gruppo Intesa Sanpaolo conta circa 13,5 milioni di clienti in Italia, serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali, e 7,2 milioni di clienti all’estero, dove è presente con banche controllate operanti nel commercial banking in 12 Paesi in Europa centro-orientale, Medio Oriente e Nord Africa e con una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate in 25 Paesi. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo. Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l'economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di 6 miliardi di euro destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per 1,5 miliardi di euro di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli, Vicenza e prossimamente Torino.

Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo

 

Consorzio Tutela Provolone Valpadana

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana è un organismo senza fini di lucro, costituitosi nel 1975 e con sede a Cremona. Raggruppa i soci produttori di formaggio Provolone Valpadana DOP con caseifici in una zona di produzione delimitata (Regione Lombardia, Regione Veneto, Regione Emilia Romagna, Regione Autonoma di Trento) e che trasformano in questo formaggio esclusivamente il latte raccolto nella zona stessa. Al Consorzio aderiscono anche i produttori di latte, gli stagionatori e chi commercializza all'ingrosso. Il Consorzio vigila in modo rigoroso sulle diverse fasi di lavorazione, produzione e vendita di Provolone Valpadana D.O.P., su incarico specifico del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Inoltre si dedica allo sviluppo di nuovi mercati offrendo assistenza tecnico-scientifica per migliorare le tecnologie produttive, sia dal punto di vista sanitario che organolettico. Si occupa inoltre di sensibilizzare diverse fasce della popolazione all’educazione alimentare. Il Consorzio protegge tutti gli attori della filiera da ogni tipo di concorrenza sleale e tutela i consumatori garantendoli da frodi, contraffazioni e relativi danni economici e di salute.

https://www.provolonevalpadana.it/

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}