{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Green loan per la Torre Libeskind di Milano

Green loan per la Torre Libeskind di Milano

Intesa Sanpaolo partecipa al primo Green Loan perfezionato da Generali Real Estate SGR in Italia e uno dei primi in assoluto sul mercato italiano.

Il finanziamento di €162,5 milioni è a favore del proprietario della Torre Libeskind di Milano, il fondo immobiliare Rubens, gestito da Generali RE.

Il Green Loan è stato strutturato per rispettare i Green Loan Principles delineati dalla Loan Market Association e dalle altre associazioni internazionali.

Alta 175 metri, la Torre Libeskind – progettata dal celebre architetto Daniel Libeskind con il suo caratteristico profilo "curvo" – ha ricevuto recentemente la certificazione LEED Gold.

L'immobile è realizzato secondo criteri finalizzati al perseguimento delle misure di efficienza mirate alla riduzione complessiva di CO2 e al risparmio dell’energia consumata - anche attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili e materiali sostenibili.

Il Green Loan è stato portato a termine insieme a BNP Paribas, Crédit Agricole CIB e UniCredit.

Con questa operazione Intesa Sanpaolo conferma il sostegno al business sostenibile e responsabile anche nel settore Real Estate, nel quadro di una strategia sociale e ambientale più ampia che prevede l'integrazione della sostenibilità in tutte le strutture del Gruppo. 

{"toolbar":[]}