{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo sostiene il Salone del Libro di Torino

Intesa Sanpaolo conferma anche per l’edizione 2019 e per il dodicesimo anno consecutivo il proprio sostegno al Salone Internazionale del Libro di Torino. Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, è intervenuto all’inaugurazione ricordando come “tutta l’attività di Intesa Sanpaolo in ambito culturale, come quella nel sociale, trova fondamento nell’aspirazione a offrire un contributo ulteriore, oltre a quello economico-finanziario, per una società più matura, critica e consapevole, in grado di promuovere e sostenere la crescita del Paese. Il Salone del Libro, con gli stimoli al pensiero, il fermento creativo, il coinvolgimento delle scuole che è in grado di generare, è uno degli appuntamenti che più vanno in questa direzione”.

Per quanto riguarda il settore bancario, nel 2018 sono state 27 le banche inserite nel Dow Jones Sustainability Index World e 10 nell’indice Europe.

“La cultura è un elemento centrale del Piano d’Impresa”

{"toolbar":[]}