{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Sostegno alle imprese: finanziamento a Renco per supportare il piano industriale

Con un finanziamento di €63 milioni, Intesa Sanpaolo, con Cassa Depositi e Prestiti e il Gruppo Montepaschi si pongono a supporto dei piani di crescita nazionali ed internazionali di Renco, azienda leader nell’ingegneria, nella costruzione e nel facility management nei settori Energy, Oil&Gas ed infrastrutture civili. Il finanziamento si sostanzia del contributo di €21 milioni di Intesa Sanpaolo, di €15 milioni da parte di CDP, e di €27 milioni da Montepaschi, ed è suddiviso in due linee di credito, della durata di 7 anni. L’operazione prevede anche l’intervento di SACE a garanzia della quota di CDP.

Le risorse finanziarie saranno dedicate allo sviluppo dimensionale dell’azienda di Pesaro, attraverso alcune iniziative immobiliari funzionali all’internazionalizzazione.

Renco opera in 10 paesi in tutto il mondo attraverso 3 principali società (Renco Spa, Renco Asset Management e Renco Valore) e vanta una storia di numerosi ed importanti progetti in oltre 50 nazioni. Nel 2019 ha consolidato un fatturato di oltre €275 milioni e punta ad una forte crescita nell’orizzonte di Piano fino al 2022.

L’operazione a sostegno delle strategie di sviluppo della Renco di Pesaro conferma la presenza concreta del nostro Gruppo a sostegno delle aziende di eccellenza che operano nel territorio marchigiano. Vogliamo continuare a essere il motore per lo sviluppo dell’economia reale dei nostri territori e sentiamo il dovere di impegnare ogni risorsa per dare il massimo sostegno alle nostre imprese.

 

Cristina Balbo, direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche di Intesa Sanpaolo

In un contesto internazionale sempre più complesso, grazie al supporto di CDP, di Monte Paschi ed Intesa Sanpaolo, il Gruppo Renco può sviluppare con sicurezza e determinazione il suo piano strategico di crescita e di ulteriore consolidamento sui mercati internazionali. Un piano strategico fatto di opportunità che sono tali solo se colte con tempismo ed immediatezza. Grazie a questa operazione, saremo in grado di mettere a frutto i vantaggi competitivi acquisiti negli ultimi anni in nuovi mercati.

 

Giovanni Rubini, Chief Executive Officer di Renco

{"toolbar":[]}