{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Innovazione

Workshop Neuroscience "Memoria e attenzione"

Intesa Sanpaolo Innovation Center promuove la ricerca e l’innovazione con un ciclo di appuntamenti online, organizzati dai suoi laboratori di ricerca e sviluppo applicati. L’obiettivo, in particolare di questo workshop, è quello di illustrare e divulgare le evoluzioni delle ricerche neuroscientifiche condotte dal proprio Neuroscience Lab, in collaborazione con la Scuola IMT Alti Studi Lucca.

Forse non tutti sanno che la memoria è uno strumento fondamentale per numerose ragioni: ci consente di immagazzinare informazioni per un certo lasso di tempo, di conservarle e recuperarle quando è necessario. Ma non solo: esistono molti tipi di memoria, a breve e a lungo termine, implicita ed esplicita, autobiografica e semantica: in questo workshop esploreremo insieme tutte le sfaccettature di questa affascinante ed essenziale funzione che a volte diamo per scontata.

Scopriremo insieme anche il ruolo della funzione cognitiva, che ci rende consapevoli di quello che percepiamo e memorizziamo: l’attenzione. Il suo funzionamento è stato un mistero per lungo tempo. Quali sono i progressi di psicologi e neuroscienziati nel comprendere le caratteristiche dell’attenzione? Dall’esplorazione visiva fino all’attenzione sociale condivisa tra più persone, aggiungeremo insieme diversi tasselli che ci aiuteranno a leggere più a fondo questo affascinante mondo.


La conduzione del seminario è affidata al dott. Francesco Bossi, psicologo e neuroscienziato. Attualmente impegnato come ricercatore in Neuroscienze presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca. Ha maturato la propria esperienza di ricerca con un dottorato di ricerca in neuroscienze cognitive tra l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e la University of East London, ed ha lavorato come assegnista di ricerca presso l’Istituto Italiano di Tecnologia a Genova e l’Università degli Studi di Pavia. Si è specializzato nell’ambito della cognizione sociale e delle neuroscienze sociali, con numerosi studi (di natura cognitiva e neurofisiologica) sull’esclusione sociale e sull’autismo, sulla percezione delle espressioni facciali, del movimento biologico e sull’interazione uomo-robot, pubblicando su diverse riviste scientifiche internazionali.
 

Intesa Sanpaolo sostiene l'innovazione

Ecco alcuni dei recenti appuntamenti che ci hanno coinvolto a sostegno della cultura dell'innovazione come motore di progresso del Paese 

Innovazione

Fashion Industry e le sfide della tecnologia

Online

Innovazione

Nuove frontiere per il lavoro smart

Web Meetup h. 16:30

{"toolbar":[]}