{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Richiamati. Bancari al fronte della Grande Guerra

La Prima Guerra Mondiale è stata definita, con un’espressione efficace, “la guerra dei nostri nonni”; quasi ogni famiglia conserva fra i propri ricordi la storia di qualche caro in qualche modo coinvolto in una carneficina che, alla fine del conflitto, contò 600.000 morti e mezzo milione di mutilati.

{"toolbar":[]}