{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Avvio della procedura di Offerta in prelazione  ai soci delle azioni Farbanca
(ai sensi dell’art. 33 dello statuto)

 

Il Consiglio di Amministrazione  di Farbanca in data 3 aprile 2007 ha esaminato le comunicazioni pervenute in data 2 aprile 2007 con la quali Intesa Sanpaolo S.p.A.  e Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. informano di aver raggiunto un accordo con la Banca Popolare di Vicenza per la cessione delle azioni di Farbanca  in loro possesso, e segnatamente:

o per Intesa Sanpaolo S.p.A.  n. 545.948 azioni, pari al 19,33% del capitale sociale, al prezzo di 17 euro per azione e pertanto per un controvalore complessivo pari a 9.281.116,00 euro;

o per Cassa di Risparmio di Cento  S.p.A.  n. 552.000 azioni, pari al 19,55% del capitale sociale, al prezzo di 17 euro per azione e pertanto per un controvalore complessivo pari a 9.384.000,00 euro.

Il Consiglio di amministrazione di  Farbanca, avendo accertato che sussistono i requisiti per l’applicazione  dall’art 33 dello statuto sociale,  ha avviato la procedura di comunicazione ai soci iscritti a Libro soci dell’offerta in prelazione.

La prelazione deve essere esercitata entro 15 giorni dalla comunicazione a pena di decadenza, e per la totalità delle azioni offerte.

Ulteriori informazioni possono essere richieste alla società  (051/598827; direzione@farbanca.com)


Casalecchio di Reno (BO), 3 aprile 2007

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}