{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

BANCA INTESA INFRASTRUTTURE E SVILUPPO (BIIS)  E VENETO SVILUPPO: INSIEME  PER SUPPORTARE L’ECONOMIA DELL’AREA

Venezia, 23 novembre 2007  - Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo ha siglato oggi, nella sede di Veneto Sviluppo, il contratto di garanzia relativo al prestito globale concesso dalla Banca europea per gli investimenti alla Finanziaria Regionale.

Il finanziamento della BEI, siglato alcune settimane fa, è volto a sostenere il progetto regionale "COMPETITIVITA' REGIONE VENETO 2007-2013 SME" per favorire lo sviluppo del settore economico delle P.M.I. dell’ industria, artigianato, turismo e agroindustria.

BIIS - Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo, quale capofila di un pool di banche (oltre al Gruppo Intesa Sanpaolo c’è il gruppo Unicredit, gruppo Banco popolare, gruppo BCC, gruppo BNL, Antonveneta, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca) garantisce il finanziamento di 50 milioni di euro destinato a supportare,  in cofinanziamento con le banche e le società di leasing, gli investimenti delle imprese venete attraverso la strumentazione del finanziamento/leasing agevolato in collaborazione con le associazioni di categoria ed i loro consorzi fidi.
La Regione Veneto, con proprie risorse, accorda l’agevolazione secondo il tradizionale sistema dei Fondi di rotazione regionali per le PMI venete.

BIIS. ha sottoscritto l’accordo oltre che in qualità di capofila delle Banche,  in rappresentanza di Intesa Sanpaolo e delle banche del gruppo che operano insieme sul territorio veneto CARIPARO e CARIVE.

“Perfezioniamo oggi – ha sottolineato la presidente di Veneto Sviluppo, Irene Gemmo – l’importante operazione di prestito con Banca Europea per gli Investimenti avviata da Veneto Sviluppo, che grazie a questa concessione, disporrà di ulteriori risorse per assicurare il sostegno finanziario necessario alla crescita competitiva delle  piccole-medie imprese venete. Ne siamo particolarmente soddisfatti, anche  perché Veneto Sviluppo è la prima finanziaria regionale con cui BEI effettua un’operazione di questo tipo”. 

“Siamo orgogliosi di poter contribuire al rafforzamento dei progetti di sviluppo della Regione Veneto" afferma Andrea Bressani Responsabile della Direzione Commerciale di Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo. "E’ una delle nostre priorità strategiche essere sempre presente in quelle iniziative dalle quali può avviarsi un processo di rilancio e di sviluppo del territorio e di aree economiche strategiche per il Paese. ”

“L’intervento della Bei  favore di Veneto Sviluppo  - ha concluso Bruno Lago, condirettore del Dipartimento Italia Balcani di BEI - si inquadra nell’attività di finanziamento della banca a sostegno degli interventi infrastrutturali di interesse pubblico e a favore delle PMI della Regione Veneto. A tale proposito basti ricordare i finanziamenti recentemente firmati per i progetti “tramvia di Venezia”,  per l’università Cà Foscari,  per il nuovo ospedale di Mestre, per la viabilità di collegamento con il passante di Mestre e per la linea di metropolitana leggera regionale” .

Per informazioni

Intesa Sanpaolo - Rapporti con i Media
02-87963845
stampa@intesasanpaolo.com

Veneto Sviluppo
Ufficio stampa: tel . 041- 3967222
info@venetosviluppo.it
 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}