{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

 CARIPARO: BALZO DELL’UTILE NETTO A 129 MILIONI (+22,5%)

• 15.300 nuovi clienti
• ROE al 14,7%
• Gestione operativa pari a 310,4 milioni (+10%)
• Cost/income migliora dal 53,1 al 49,6%
• Forte sinergia con le banche estere del Gruppo
• Nuovi canali di vendita: l’esperienza dei Punti Domus 
• Al via il “Progetto Veneto”: banca leader con 525 filiali


Padova, 18 aprile 2008 – L’assemblea dei soci della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo (Gruppo Intesa Sanpaolo) ha approvato il bilancio 2007 che vede la banca consolidare il proprio ruolo di riferimento nella regione Veneto.
• Nel 2007 con l’acquisizione di 15.300 nuovi clienti, la banca ha raggiunto quasi 598.000 clienti.
• L’utile netto è pari a 128,7 milioni di euro in crescita del 22,5% rispetto all’anno precedente con un ROE pari a 14,7%. Il cost/income (il rapporto fra costi operativi e ricavi) è migliorato scendendo da 53,1% a 49,6%.
• Il conto economico ha registrato un margine di intermediazione pari a 608,7 milioni, mentre il margine di interesse è pari a 408 milioni. Le commissioni ammontano a 188 milioni e il risultato della gestione operativa a 310,4 milioni (+10%).

I crediti verso la clientela salgono a 12,3 miliardi (+4%), il totale delle attività gestite della clientela è di 15,4 miliardi.
Oggi, l’operatività di Cariparo, partendo da quote importanti di mercato nelle province di storico insediamento di Padova e Rovigo, si è via via estesa anche nelle altre province venete (ad eccezione della provincia di Venezia) dove la banca è impegnata a far crescere sensibilmente nei prossimi due anni le proprie quote di mercato, in particolare anche nelle province di Treviso, Verona e Vicenza.

Nel corso del 2008, grazie al “Progetto Veneto”, il Gruppo realizzerà un’unica identità nella quale confluiranno le 365 filiali della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e le 160 filiali di Intesa Sanpaolo. Si realizzerà, con questo progetto, la prima banca regionale con quote di mercato significative in tutti i comparti e permetterà di mettere a disposizione delle imprese e delle famiglie i servizi di una banca ben radicata nel territorio e vicina alle esigenze delle stesse, coniugata alla forza di un grande gruppo creditizio di dimensione europea.
Tra le famiglie resta consistente l’interesse per i mutui edilizi: per l’acquisto della casa nel corso del 2007 la banca ha erogato oltre 5.400 mutui per finanziamenti pari a 544 milioni. L‘importo medio è intorno ai 100.000 euro.
Lo stock dei finanziamenti a medio e lungo ai privati ha raggiunto a fine 2007 i 3 miliardi.
Nel contempo Cariparo ha avviato un piano di rinegoziazione dei mutui, anticipando le tendenze espresse dal mercato, rivolto ai titolari di finanziamenti indicizzati maggiormente esposti agli aumenti dei tassi di interesse. È stata tra le prime banche ad aderire alle convenzioni delle Province di Padova, Rovigo e Treviso per mutui prima casa ai residenti. A cui si è aggiunta la possibilità di effettuare la surroga (portabilità dei mutui) a titolo completamente gratuito senza costi di notaio e di perizia.
A questo proposito, con l’obiettivo di sviluppare nuova clientela al di fuori dei canali tradizionali e per fornire una maggiore e più qualificata consulenza, sono stati attivati dei Punti Domus in alcuni centri cittadini e dei Promotion Points presso Centri Commerciali del territorio.
Si tratta di punti presidiati da personale specializzato in consulenze su mutui e prestiti personali.Questi negozi di consulenza sono stati aperti a Padova, Vicenza e Rovigo, con orario continuato dalle 10.30 alle 19, dal martedì al sabato, per facilitare le più diverse esigenze della clientela, in termini di orari e di offerta specialistica.
L’iniziativa ha riscosso molto interesse questa nostra offerta di consulenza, ottenendo significativi risultati in termini di risultati di acquisizione di nuova clientela retail ed erogazione di nuovi Mutui Domus.
Alle imprese venete clienti sono stati erogati finanziamenti nel 2007 per un totale di oltre 1 miliardo e leasing strumentale ed immobiliare per 357 milioni di euro. Lo stock dei finanziamenti a medio lungo a imprese ha superato i 3,8 miliardi.
Grazie alla rete internazionale del Gruppo Intesa Sanpaolo presente in 34 Paesi e alla storica propensione delle imprese venete a sviluppare una quota significativa del loro fatturato verso l’export, le aziende clienti della Cassa sono state accompagnate e sostenute direttamente e indirettamente, tramite le associazioni di categoria, nelle loro attività di sviluppo di nuovi mercati e di una migliore gestione degli incassi e dei pagamenti mantenendo entrambi all’interno del network Intesa Sanpaolo.
Tra le iniziative volte ad aumentare l’offerta finanziaria alle aziende, da evidenziare in particolare l’intensa collaborazione con Banca Popolare di Garanzia di Padova che ha visto in “sinergia” le due banche sviluppare, con le imprese associate, forme di finanziamento e di plafond di fidejussioni, a condizioni particolarmente favorevoli ed in tempi rapidi.
Inoltre, ha registrato un particolare successo la convenzione “Bond di Distretto Neafidi” di Vicenza, con assegnazione di tutto il plafond di 100 milioni a favore di 143 aziende che hanno beneficiato di tale intervento.
Al fine di soddisfare le esigenze di finanziamenti a progetti di carattere ambientale, è stato messo a disposizione un plafond di 80 milioni per il “Progetto Kyoto”, in collaborazione con il partner tecnologico Enel Si, in virtù del quale è stata stipulata una convenzione con l’associazione degli Industriali di Rovigo per la concessione di finanziamenti a medio lungo termine a supporto di investimenti nel settore della produzione di energia pulita con l’applicazione della tecnologia fotovoltaica.
Si ricorda, infine, l’accordo di collaborazione stipulato con Unindustria Padova per la realizzazione nel triennio 2007/2009 di 14 convegni/seminari sul territorio. Fra gli altri, in evidenza: M.A.C. – Mercato Alternativo dei Capitali; Internazionalizzazione delle Imprese; Venture Capital; Fondo Mandarin Capital Partners.


Per ulteriori informazioni:

Intesa Sanpaolo - Rapporti con i Media
Chiara Carlotti tel. 02/87963845
Emanuele Caprara tel. 051/6454411
stampa@intesasanpaolo.com

Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo - Segreteria Generale
Roberta Bardelle tel. 049/8368548
Massimiliano Righetti tel. 049/8368547
segreteria.generale@cariparo.it        

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}