{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

OTTOCENTO MILIONI DI EURO PER FINANZIARE LE IMPRESE

INTESA SANPAOLO ED EUROFIDI LANCIANO TRE PLAFOND PER LA GESTIONE, LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE PMI

• Fidi e finanziamenti in coerenza al merito creditizio dell’impresa
• Garanzia di Eurofidi fino all’80% del finanziamento erogato

Torino, Milano 13 novembre 2008 – Un’iniziativa congiunta per favorire disponibilità di credito alle aziende e per sostenere la capacità di reazione delle piccole e medie imprese all’attuale crisi economica e finanziaria: Intesa Sanpaolo ed Eurofidi mettono a disposizione un’abbondante offerta di credito, pari complessivamente a 800 milioni di euro, per le PMI di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio.

L’iniziativa, il cui termine previsto è il 30 settembre 2009 - salvo raggiungimento anticipato dell’ammontare complessivo a disposizione – prevede l’articolazione dell’offerta di credito su tre plafond: “Crescita 60” (con garanzia Eurofidi pari all’80% dell'importo finanziato, durata 48 o 60 mesi, rate trimestrali, eventuale preammortamento massimo di 6 oppure 12 mesi); “Sviluppo 84” (con garanzia Eurofidi pari al 50% dell'importo finanziato, durata fino a 72/84 mesi a seconda della destinazione del finanziamento, rate trimestrali, preammortamento massimo di 12 mesi); “Gestione 18” (con garanzia Eurofidi del 50%).

Gli importi finanziati da “Crescita 60” e da “Sviluppo 84” devono essere destinati a investimenti in beni materiali (per esempio, l’acquisto di macchinari e impianti, di beni mobili o immobili) e immateriali (costi di ricerca e innovazione, acquisizione di rami aziendali, brevetti e marchi, formazione, certificazione di qualità, tutela dell’ambiente e sicurezza nel lavoro) o per soddisfare specifiche esigenze finanziarie (sostenere e sviluppare il capitale circolante o riequilibrare la situazione debitoria e acquistare partecipazioni societarie).

Sia per “Sviluppo 84” sia per “Crescita 60” i finanziamenti disponibili possono andare da un minimo di 300.000 euro per le esigenze finanziarie di aziende con fatturato inferiore ai 2,5 milioni di euro, ad un massimo di 1.500.000 euro per investimenti in beni materiali o immateriali di imprese che fatturano oltre i 10 milioni.
“Gestione 18” è invece un fido commerciale finalizzato, ripartito fra forme tecniche autoliquidanti (per esempio, anticipo di portafoglio, anticipo fatture, export) e non autoliquidanti (anticipi contratti, anticipi ordini, anticipi import e su flussi export, anticipo fornitori) in coerenza con il merito creditizio del cliente.  L’obiettivo è finanziare il circolante delle aziende attraverso la concessione di linee di credito a breve termine, con fido di durata massima inferiore a 18 mesi e disponibile da un minimo di 50.000 ad un massimo di 600.000 euro.

«È necessario dare fiducia agli imprenditori e sostenerli nel rilancio dell’economia reale in questa difficile fase del ciclo economico e finanziario - ha commentato Vanni Bovi, Responsabile Coordinamento Attività Imprese di Intesa Sanpaolo, Divisione Banca dei Territori –. Iniziative come quella presentata oggi insieme ad Eurofidi testimoniano come Intesa Sanpaolo non intenda assolutamente rallentare il flusso di credito alle imprese».

«In questo momento di gravi difficoltà finanziarie, questi tre nuovi prodotti si pongono l’obiettivo di garantire alle piccole e medie imprese una continuità di accesso al credito – afferma Giuseppe Pezzetto, presidente Eurofidi –. In tal modo, rispettiamo il nostro ruolo istituzionale di supporto delle imprese nei loro programmi di investimento e di crescita ma anche l’esigenza, grazie alla garanzia di Eurofidi, di evitare la diminuzione della concessione del credito da parte degli istituti di credito».

 

Intesa Sanpaolo è leader in Italia grazie ad una rete distributiva di oltre 6500 sportelli, a cui si aggiunge la forte presenza internazionale focalizzata nell'Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo.
Il Gruppo è l'unione di due grandi realtà bancarie italiane caratterizzate da valori comuni che si sono aggregate per crescere, servire meglio le famiglie e contribuire ulteriormente allo sviluppo delle imprese ed alla crescita del paese.

Eurofidi è uno dei soggetti operativi del marchio Eurogroup, realtà italiana di riferimento nei settori della garanzia al credito e della consulenza alle piccole e medie imprese. Eurofidi, la più grande realtà di garanzia in Italia, associa oltre 34 mila piccole e medie imprese: in loro favore, ha avvallato finanziamenti bancari per 6,5 miliardi di euro, con più di 4,2 miliardi di garanzie complessivamente rilasciate (dati al 30 giugno scorso, semestrale 2008). Eurogroup opera anche attraverso Eurocons, una consulting specializzata in servizi di consulenza per le Pmi.

 


INTESA SANPAOLO
Rapporti con i Media - Banca dei Territori
Monica Biffoni     tel. 055/2612573 – monica.biffoni@intesasanpaolo.com


EUROGROUP
Ufficio Stampa
Alessandra Romano   tel. 011/24191 – ufficiostampa@eurogroup.it

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}