{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

AGIRE & BANCA PROSSIMA: AL VIA L’ACCORDO PER AUMENTARE L’EFFICACIA DEGLI AIUTI UMANITARI

Per la prima volta in Italia si concretizza un accordo tra un grande gruppo bancario e un network di Organizzazioni Non Governative. I servizi previsti nella partnership consentiranno ad Agire di raggiungere un pubblico di 12 milioni di potenziali sostenitori.

Roma, 20 giugno 2011 AGIRE e Banca Prossima hanno siglato un accordo finalizzato a sviluppare una partnership che agevoli la mobilitazione di fondi privati a favore delle ONG impegnate nella risposta alle più gravi emergenze umanitarie. Banca Prossima e AGIRE varano un impegno triennale che comprende attività di supporto tecnico‐professionale, erogazione di servizi bancari e innovazione nel campo degli strumenti di fund‐raising per le emergenze umanitarie. Marco Morganti, amministratore delegato di Banca Prossima, siede inoltre da quest’anno nel consiglio direttivo di AGIRE e contribuisce quindi in prima persona alle strategie di sviluppo dell’organizzazione. La partnership prefigura così un vero e proprio modello di partnership operativa. Banca Prossima – anche grazie al Gruppo Intesa Sanpaolo di cui è parte ‐ mette a disposizione di AGIRE un vasto e articolato portafoglio di servizi finanziari classici e di prodotti innovativi di raccolta fondi, tra cui anche il cosiddetto “servizio di anticipazione”, che permette alle ONG che devono intervenire con massima tempestività in risposta alle emergenze, di avvalersi di anticipi bancari sui risultati della raccolta fondi privata.

"Banca Prossima è orgogliosa di schierarsi a fianco del più innovativo e coraggioso modello di network tra le organizzazioni non governative italiane‐ spiega Marco Morganti, amministratore delegato di Banca Prossima ‐ condividendo un percorso che si propone di migliorare l'efficienza e la trasparenza degli aiuti a favore delle popolazioni colpite da emergenze umanitarie. La nostra scommessa è quella di fornire servizi innovativi che, attraverso efficienza e trasparenza, favoriscano il passaggio culturale dalla donazione all’investimento sociale dei cittadini – conclude Morganti”

La partnership tra Banca Prossima e AGIRE rappresenta un esempio emblematico di quanto oggi ‐ a fronte di riduzioni sempre più drastiche dei finanziamenti pubblici ‐ sia indispensabile per le Organizzazioni Non Governative professionalizzarsi ulteriormente, aprirsi a una cultura d’impresa e riconoscere il ruolo cruciale del settore privato come attore determinante della scena umanitaria.

Secondo Marco Bertotto, direttore di AGIRE "Attraverso la partnership con Banca Prossima e il gruppo Intesa Sanpaolo, AGIRE intende ulteriormente rafforzare le sue caratteristiche di sistema nazionale di raccolta fondi per le emergenze umanitarie . I servizi previsti dall’accordo di partnership consentiranno ad AGIRE di raggiungere, con strumenti efficaci e trasparenti, un pubblico di circa 12 milioni di potenziali sostenitori, attraverso la moltiplicazione dei canali di raccolta fondi e di comunicazione ma anche grazie a una ricerca di semplicità di fruizione per il donatore.”

AGIRE onlus è il coordinamento di 12 tra le più autorevoli e accreditate organizzazioni non governative italiane che hanno scelto di unire le proprie forze per intervenire in modo tempestivo sulle grandi emergenze umanitarie. Mettendo a frutto le competenze specifiche delle ONG associate AGIRE opera per dare maggiore visibilità alle crisi umanitarie, mobilitare più risorse, ottimizzare i costi della raccolta fondi, garantire l’efficacia dei programmi di risposta.

Nata nel 2008, BANCA PROSSIMA è la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata esclusivamente al mondo nonprofit laico e religioso. E’ tuttora unica in Europa. La banca è stata pensata per rispondere alle necessità e ai bisogni delle imprese del Terzo Settore, per migliorare la qualità dei servizi bancari e per partecipare alla crescita dell’economia del bene comune. Banca Prossima ha oggi 14.000 clienti e quasi 1.5 miliardi di euro tra raccolta e impieghi, con un’eccezionale qualità del credito (in bonis il 99,5% dei prestiti concessi).

Per informazioni e interviste

 

Ufficio stampa AGIRE:

Alberto Bobbio – Tel. 06/4416081 ‐ cell. 335/1097277 ‐

e‐mail: a.bobbio@inc‐comunicazione.it

 

Ufficio Stampa Banca Prossima:

Antonella Zivillica

Responsabile Ufficio Media Public Finance / Attività Sociali e Culturali

tel. 06.67125312 stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}