{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

ALLE GALLERIE DI PIAZZA SCALA DI INTESA SANPAOLO UNA RICCA OFFERTA CULTURALE GRATUITA PER I MILANESI E I TURISTI

 

 

·       Due esposizioni permanenti e tre mostre temporanee visitabili gratuitamente

 

·       In esposizione solo per il periodo natalizio la partitura originale de ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi

 

 

Milano, 20 dicembre 2013  Le Gallerie di Piazza Scala a Milano, il polo museale di Intesa Sanpaolo, anche quest’anno restano aperte durante le Feste. Nel periodo natalizio i visitatori potranno visitare, oltre alle due esposizioni permanenti Da Canova a Boccioni e Cantiere del ‘900 dedicate alla pittura italiana dell’800 e del ‘900, le seguenti mostre temporanee:

 

-         Canova. L’ultimo capolavoro. Le metope del Tempio. Mostra a cura di Matteo Ceriana e Fernando Mazzocca - fino al 6 gennaio 2014;

-         Wunderkammer. Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi. Mostra in collaborazione con il Museo Poldi Pezzoli, a cura di Lavinia Galli e Martina Mazzotta - fino al 2 marzo 2014;

-         Monographia - Homo ludens. Quando l’arte incontra il gioco. Mostra monografica a cura di Francesco Tedeschi, attorno a Cantiere del ‘900 - fino al 30 marzo 2014.

 

Inoltre, nell’ambito delle celebrazioni per i duecento anni dalla nascita di Giuseppe Verdi:

 

-         Esposizione della partitura originale de ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi, fino al 6 gennaio 2014: le carte autografe della celebre aria Amami Alfredo, conservate nell'Archivio Storico Ricordi, il più importante archivio musicale privato al mondo, vengono esposte nella sala 9 delle Gallerie d’Italia, accompagnate dalla stessa aria dell’opera.

 

La vita del polo museale è stata, fin dalla fase iniziale, caratterizzata per la vivacità e per la ricchezza delle iniziative e dell’offerta culturale, nel presupposto che un museo non possa limitarsi soltanto ad essere spazio di conservazione ed esposizione di opere d’arte, ma debba ambire a diventare centro di elaborazione culturale e arricchimento spirituale, luogo di educazione civile, di ricerca, di occasione formativa diffusa.

 

In questa logica, alle Gallerie sono state allestite nel corso di quest’anno sei mostre temporanee e sono stati organizzati numerosi incontri finalizzati alla valorizzazione delle collezioni dell’800 e del ‘900,  nonché ospitati importanti eventi cittadini come BookCity e PianoCity, oltre ad alcuni appuntamenti del 22° Festival di Milano Musica.

 

Al centro della vita delle Gallerie vi è anche l’attività didattica, destinata sia agli studenti – dalle materne alle università – sia ai pubblici speciali. Per l’anno scolastico 2013/2014 l’attività didattica ha visto una crescita esponenziale delle prenotazioni: rispetto all’anno di apertura delle Gallerie (2011/2012), è aumentata del 500% a conferma della validità della proposta, definita da Civita, la società che gestisce le Gallerie, in stretta aderenza ai programmi ministeriali.

 

Dall’inaugurazione del 2011, oltre 380.000 persone hanno visitato le Gallerie di Piazza Scala, delle quali 240.000 dopo l’apertura di Cantiere del ‘900.

 

Tra i visitatori alcuni personaggi illustri, come il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che, dopo una prima presenza ufficiale al percorso dell’800 avvenuta nel 2011, la mattina di Sant’Ambrogio di quest’anno ha voluto dedicare un’approfondita visita privata al Cantiere del ‘900, insieme alla consorte, accompagnato da Giovanni Bazoli, presidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, e da Carlo Messina, CEO della Banca, e guidato dal curatore Francesco Tedeschi e dal Direttore delle Gallerie d’Italia, Andrea Massari.

 

La sede museale di Piazza Scala è parte della rete di poli museali di Intesa Sanpaolo denominata ‘Gallerie d’Italia’  che comprende anche le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza e le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli .

 

Orari:

Da martedì a domenica dalle ore 9.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30).

Giovedì dalle ore 9.30 alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 21.30).

Lunedì chiuso.

Le Gallerie di Piazza Scala saranno aperte nei giorni 26 dicembre 2013 (fino alle ore 19.30)   e lunedì 6 gennaio 2014. Resteranno chiuse nei giorni 24, 25 e 31 dicembre 2013 e 1 gennaio 2014.

Ingresso gratuito.

 

 

Per informazioni:

 

UFFICIO STAMPA INTESA SANPAOLO +39 0287963010 stampa@intesasanpaolo.com

 

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}