{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

BANCA CR FIRENZE, AGRIVENTURE E CONSORZIO DEL VINO BRUNELLO DI MONTALCINO:

 INSIEME PER PROMUOVERE IL BRUNELLO NEL MONDO


• Siglato l’accordo nell’ambito di “Benvenuto Brunello”

• Impegni ed azioni congiunte per sostenere gli oltre 210 imbottigliatori con rispetto alle mutate esigenze del mercato

• Nuovi canali di promozione e sviluppo per la valorizzazione dell’ eccellenza enologica di Montalcino nel mondo, anche in ottica EXPO 2015

Firenze, Montalcino, 21 Febbraio 2014 – Quest’anno “Benvenuto Brunello” saluta l’accordo tra Banca CR Firenze, Agriventure e il Consorzio del vino Brunello di Montalcino, grazie alla quale i tre partner si dedicheranno alla valorizzazione di uno dei più apprezzati e rappresentativi vini italiani nel mondo.

L’intesa è stata siglata proprio nell’ambito dell’evento che ogni anno richiama  operatori da tutto il mondo e rafforza la partnership del Consorzio con Banca CR Firenze e Agriventure, società del Gruppo Intesa Sanpaolo che sono tra i maggiori sostenitori di “Benvenuto Brunello”.

Grazie all’accordo, Banca CR Firenze e Agriventure – specializzata per il settore agroalimentare, agroindustriale e agroenergetico – metteranno a disposizione delle aziende del Consorzio del vino Brunello di Montalcino competenze specialistiche e internazionali, strumenti commerciali e finanziari, canali e relazioni tali da fornire un supporto integrato alle aziende consorziate, che potranno contare sul know-how esclusivo di Agriventure, sulla capillare presenza nel territorio di Banca CR Firenze, nonché sulla rete di banche estere del Gruppo Intesa Sanpaolo per supportare l’export e sostenere la promozione dell’eccellenza enologica Made in Italy sui nuovi mercati internazionali.

Internazionalizzazione, reti d’impresa e competitività sono infatti gli elementi centrali dell’accordo, che prevede in prima istanza un’analisi dei bisogni dei consorziati. Viene quindi articolata l’offerta di prodotti e servizi strutturati in base alla commercializzazione media annua di bottiglie di Brunello effettuata in collaborazione con il Consorzio. Un servizio – quello fissato dall’intesa - molto attento quindi alle singole caratteristiche dell’azienda, al tipo di mercato a cui intende rivolgersi, alle modalità di interazione con partner internazionali, al supporto finanziario che intende attivare.

Centrale inoltre il tema della progettualità messa in campo da Intesa Sanpaolo e Agriventure in ottica Expo 2015: il Gruppo, in qualità di Global Banking Partner di Expo 2015, ha intrapreso un percorso di valorizzazione del Made in Italy Agroalimentare per cogliere e far cogliere tutte le opportunità alle aziende agroalimentari clienti.


Questo accordo – dichiara Fabrizio Bindocci, Presidente del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino – intende fornire agli associati un valido strumento nel percorso di internazionalizzazione già intrapreso dai nostri produttori, volto alla valorizzazione dell’eccellenza enologica del territorio”.

Ogni giorno Banca CR Firenze si impegna nel fornire consulenza, ascolto, competenza e sostegno finanziario alle aziende del nostro territorio”, commenta Luca Severini, Direttore Generale di Banca CR Firenze. “Grazie poi alla rete internazionale, alle competenze specialistiche ed alla solidità e liquidità internazionalmente riconosciute al Gruppo Intesa Sanpaolo, la nostra banca può contribuire a  supportare i clienti anche in progetti di respiro internazionale”.

Attraverso Agriventure il Gruppo Intesa Sanpaolo investe quotidianamente nel fornire supporto specializzato alle imprese della filiera agroalimentare che rappresentano le eccellenze territoriali ed il futuro del sistema produttivo nazionale”, spiega Federico Vecchioni, presidente di Agriventure. “Il vicino appuntamento di EXPO 2015 ci stimola a supportare queste aziende di qualità nel Mondo".

 

 


Per informazioni:

Gruppo Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali
055 2612550
stampa@intesasanpaolo.com


{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}