{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Provincia di Parma e Banca Monte Parma insieme per il sistema teatrale parmense
Sono 11 le realtà del territorio finanziate. Bernazzoli: “Il sostegno di Banca Monte Parma è un forte segnale di attenzione alla cultura locale.”

Parma, 25 settembre 2014 –  Nel 2014 si sviluppa, per la terza e ultima annualità, l’accordo che impegna la Regione Emilia Romagna al finanziamento delle principali realtà operanti nel settore dello spettacolo dal vivo in base alla Legge Regionale 13/99.
L’intesa prevede un cofinanziamento delle stesse realtà da parte della Provincia di Parma, che, nonostante i tagli di bilancio e la ridefinizione dell’assetto amministrativo in corso, è stato assicurato grazie alla sinergia con Banca Monte Parma.

L’accordo e il “pacchetto” degli spettacoli dal vivo sono stati illustrati dal Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e dal Direttore Generale di Banca Monte Parma Bruno Bossina nel corso della conferenza stampa congiunta che si è svolta stamattina, giovedì 25 settembre 2014 nella sede di Banca Monte Parma, in Piazzale Jacopo Sanvitale, 1.

“In un momento di particolare difficoltà, un appoggio economico all’intero sistema teatrale provinciale – ha sottolineato il Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli - costituisce una risorsa importante  per i cittadini e il sostegno di Banca Monte si delinea come un forte segnale di attenzione al mondo della cultura e alle nostre peculiarità locali.”

“Abbiamo scelto di essere al fianco dell’Amministrazione Provinciale nel sostegno al sistema teatrale parmense – ha dichiarato il Direttore Generale di Banca Monte Parma Bruno Bossina – perché rappresenta un’inestimabile ricchezza culturale del territorio, che, come banca locale, ci sentiamo chiamati a preservare e a valorizzare, oggi in modo ancora più efficace grazie all’appartenenza al primo Gruppo bancario italiano, Intesa Sanpaolo”.

Ecco le 11 realtà finanziate con un contributo complessivo di oltre 200.000 euro di fondi regionali e quasi 70.000 da sponsorizzazione bancaria:

1. Insolito Festival 2014
www.solaresdellearti.it
Dal 30 giugno al 28 agosto 2014 a Parma si è svolta la prima edizione di INSOLITO FESTIVAL, un festival con spettacoli, incontri inediti, esplorazioni urbane per adulti e bambini che si è tenuto presso il Giardino Ducale di Parma e in alcuni spazi dell’Oltretorrente. INSOLITO FESTIVAL ha raccolto il testimone del festival ZONA FRANCA, la storica rassegna di teatro per le nuove generazioni realizzata da Associazione Micro Macro in collaborazione con il Teatro delle Briciole.
Il festival ha messo al centro della propria visione il rapporto con la città, la sua storia, i contesti urbani e architettonici: 35 appuntamenti con 9 creazioni pensate appositamente per il festival e 2 installazioni performative inedite con presenze internazionali. La pluralità dei linguaggi è stato un elemento distintivo del festival, evidenziato dall’intreccio nel cartellone di spettacoli di teatro d’attore e teatro di figura (con artisti rispettivamente come Marco Baliani e Alain Moreau), di spettacoli musicali (con l’orchestra di carta di Max Vandervorst), e di installazioni performative tra arte visiva, scultura e sperimentazione fonica, di letture itineranti e orazioni “civili” (con gli Speakers’ Corners dei bambini), di parate teatrali musicali (Carosello del Teatro Due Mondi), percorsi urbani e feste musicali collettive e partecipative (Missione Roosevelt e Bal perdu).
Tutti gli appuntamenti sono stati seguiti da un folto pubblico di circa 5000 presenze totali.

2. Lenz Rifrazioni – Attività 2014
www.lenzrifrazioni.it
Anche nel 2014 il gruppo - che costituisce uno dei più importanti riferimenti in campo nazionale ed europeo per il teatro di ricerca e che impiega, nel proprio organico attori “sensibili”, portatori di handicap mentali e fisici – intende realizzare un impegnativo progetto di creazioni performative contemporanee e di pratiche laboratoriali. Dopo l’allestimento dei Promessi Sposi nel 2013, il progetto biennale prosegue con una creazione ispirata all’Adelchi a cui si affiancherà  una prossima ricerca sulle opere di D’Annunzio. In coproduzione con il festival Natura Dèi Teatri, prende avvio la ricerca drammaturgica, musicale e visuale sul Re Lear, che vedrà un’importante collaborazione artistica tra il musicista elettronico Robin Rimbaud e Lenz Rifrazioni. Tutti i progetti di ricerca, produzione e l’intensa attività di formazione teatrale contemporanea di Lenz saranno realizzati e presentati negli spazi post-industriali di Lenz Teatro, edificio storico collocato al centro dell’area “Pasubio”, da diversi anni interessata da un vasto progetto di riqualificazione urbana e in alcuni complessi monumentali della città tra cui il Palazzo Ducale. Tanti i percorsi laboratoriali fortemente innovativi rivolti a persone con diversa sensibilità, oltre ad un progetto educational per le scuole secondarie di secondo grado del territorio.

3. Festival Traiettorie 2014
www.fondazioneprometeo.org
La rassegna Traiettorie, giunta quest'anno alla XXIV edizione, rappresenta ormai un punto fermo nella programmazione autunnale della città nonché una delle principali iniziative finalizzate alla musica contemporanea a livello italiano ed europeo. 10 i concerti in cartellone dal 20 settembre al 22 novembre presso vari luoghi di Parma (Casa della Musica, Casa del Suono e Teatro Farnese), sedi prestigiose che ospiteranno alcuni dei principali solisti e gruppi cameristici internazionali quali Hae-Sun Kang, Claude Delangle, Irvine Arditti, Emanuele Arciuli, Court-circuit, Ensemble Prometeo, JACK Quartet, Ensemble Recherche ed Ensemble Phœnix Basel. Traiettorie, oltre ad un concerto di musica acusmatica, non dimentica di offrire al suo pubblico prime esecuzioni, proponendo quest’anno tre prime italiane e una prima assoluta che forniscono uno specchio dell'attualità musicale del nostro tempo.
Questa edizione di Traiettorie rientra nel più ampio progetto triennale Polifonie, che, in occasione dei 25 anni della rassegna nel 2015, vedrà la realizzazione di 50 concerti, la commissione di composizioni ad oltre 40 dei più rinomati compositori internazionali, la collaborazione con il Politecnico di Milano per il progetto Parma Città delle Muse. Le arti per l’Architettura, la Città, i Paesaggi_EXPO 2015, l’organizzazione di una mostra d’arte contemporanea, la programmazione di un ciclo di conferenze e la realizzazione di pubblicazioni.

4. Artemis Danza – Attività 2014
www.artemisdanza.com
Artemis Danza unisce da 17 anni l’impegno sul territorio per la formazione e il perfezionamento non solo di danzatori ma più genericamente di professionisti dello spettacolo, il sostegno ai giovani artisti e coreografi che muovono i primi passi nel ‘mondo’ della danza oltre all’avvicinamento di giovani, appassionati e al più vasto pubblico.
Anche nel 2014, Monica Casadei, coreografa e direttrice artistica di Artemis, ha aperto le attività della compagnia a professionisti, allievi e amanti della danza di Parma e provincia organizzando laboratori gratuiti, prove aperte alla città e workshop sul territorio nazionale. Durante il prossimo mese di ottobre, presso il Centro Internazionale, si terranno i primi due appuntamenti 2014 della rassegna Carta bianca, con affermati coreografi italiani affiancati di volta in volta da giovani autori. A Parma arriverà la Compagnia Estemporada di Sassari che domenica 19 ottobre presenterà lo spettacolo "Lo stato della materia" e la Compagnia Excursus di Fondi domenica 26 con uno doppio studio: Wild-eyed e LiquidMoon.

5. “Il Regio per i più piccoli” della Fondazione Teatro Regio
www.teatroregioparma.org
Si rinnova, in occasione del Festival Verdi 2014, l’attenzione del Teatro Regio di Parma al pubblico dei più giovani grazie al progetto “Il Regio per i più piccoli”.
Il primo appuntamento, mercoledì 12 e giovedì 13 novembre, è con Il Corsaro e il sultano, nuova produzione del Teatro Regio per le scuole elementari. Nella rivisitazione di Marco Zannoni, l’attrice Augusta Gori, affiancata dal pianista Bruno Moretti, interpreterà i mille personaggi dell’opera verdiana Il corsaro, in un ricambio continuo di scene e situazioni.
Un avvincente viaggio nell’antico Egitto, tra eroi, principesse, schiavi e mummie, è riservato ai bambini della scuola dell’infanzia, mercoledì 26 e giovedì 27 novembre, con lo spettacolo di Opera Kids. A guidare il pubblico alla scoperta della storia di Celeste Aida, la sfortunata principessa protagonista dell’opera di Verdi, saranno il soprano Lucrezia Drei e l’attrice Annagaia Marchioro, accompagnate al pianoforte da Giorgio Martano e guidate dalla regista Alessia Gennari.
Entrambi gli appuntamenti saranno preceduti da un laboratorio didattico rivolto agli insegnanti che accompagnano e preparano i loro allievi agli spettacoli.

6. Europa Teatri - Stagione Teatrale 2014-15
www.europateatri.it
Europa Teatri vuole continuare nel suo percorso artistico articolato in varie sezioni interdisciplinari dove confluiscono arti diverse e dedicate a molteplici fasce di pubblico: teatro per adulti, bambini, scuole e il progetto ti racconto... la vita - conferenze antropologiche/teatrali sulla fiaba dal taglio antropologico e correlato alla stagione di Teatro Ragazzi. Prosegue inoltre Materie prime, una serie di laboratori teatrali rivolti a differenti fasce di età.
Vari progetti speciali sono in corso di definizione:
• Arte Bandita festival dedicato alla Resistenza;
• Fringe festival dove confluiscono le proposte comuni per la città;
• Fuori le mura per portare il teatro in città o in altri spazi come gallerie e biblioteche
• Rassegne di danza

7. Teatro del Cerchio - Stagione teatrale 2104/15
www.teatrodelcerchio.it
Giunti al decimo anno della Stagione teatrale, la struttura di Via Pini a Parma è diventata una realtà consolidata nel panorama locale e con un pubblico fedele che apprezza le nuove produzioni. Per il 2014 è previsto il consolidamento di attività come “Dietro l’angolo – vetrina delle compagnie locali”, oltre ai consueti appuntamenti per le famiglie. Grande importanza verrà inoltre riservata alla formazione della Piccola Scuola di Teatro che conta ormai oltre 150 allievi di tutte le età.

8. Festival Parma Jazz Frontiere 2014
www.parmafrontiere.it
“Oltre i Confini, Ascolti”, questo il titolo della 19a edizione di ParmaJazz Frontiere, che vuole ribadire la propria tradizionale volontà di apertura verso l’internazionalità, e al contempo la continua ricerca di nuovi linguaggi. Fra gli ospiti ci saranno i giovani artisti delle prestigiose Accademie di Oslo e di Goteborg oltre ad alcuni dei principali esponenti del nuovo linguaggio jazz tra cui: Steve Coleman & Five elements e Sonic Boom con Uri Caine e Han Bennink.  Centrale anche per questa edizione il “Suono del Nord” con un omaggio a Jon Balke, il gruppo Jøkleba, il concerto di Misha Alperin in trio con Roberto Bonati e Roberto Dani, per concludere con la suggestiva ricerca di Benedicte Maurseth in duo con Åsne Valland Nordli.

9. Festival Natura Dei Teatri 2014
www.lenzrifrazioni.it/natura-dei-teatri
La 19a edizione di Natura Dèi Teatri, il festival internazionale di arti performative curato da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto di Lenz Rifrazioni, presenterà a Lenz Teatro di Parma dal 5 al 14 dicembre 2014 un denso programma composto da creazioni contemporanee internazionali ispirate alla suggestione concettuale proposta dagli ideatori: “I DUE PIANI”, nucleo tematico conclusivo, dopo aver presentato nel 2012 “Ovulo” e nel 2013 “Glorioso”, del progetto triennale dedicato all’opera filosofica di Gilles Deleuze.


Non mancherà poi il rapporto con i musicisti italiani che vede la presenza al festival di Enrico Intra, in trio con Mattia Cigalini e Paolino Dalla Porta; di Beppe Di Benedetto 5tet, del duo Pericopes e di molti altri.

10. Nuovo Teatro Pezzani – Speciale San Silvestro
www.nuovoteatropezzani.it
Il Nuovo Teatro Pezzani è sede del centro di produzione teatrale Compagnia dei borghi, diretta da Ester Cantoni, autrice e regista, fondata nel 1994 a coronamento del progetto che vedeva nel Nuovo Teatro Pezzani non solo un luogo di ospitalità ma anche di produzione teatrale diretta. La Compagnia, che si avvale della collaborazione di numerosi artisti ed attori (soprattutto giovani), negli ultimi anni ha saputo imporsi all'attenzione nazionale, allestendo spettacoli che spaziano dal repertorio di testi classici alla messa in scena di opere di autori contemporanei. La manifestazione sponsorizzata sarà lo spettacolo Una splendida vacanza che, all'interno della Stagione di Prosa del Nuovo Teatro Pezzani, accompagna, come di consuetudine, le Festività Natalizie e che vede il suo clou nella serata di San Silvestro il 31 dicembre, un appuntamento, che dal 1998, la Compagnia dei borghi rinnova col pubblico di Parma, il quale risponde sempre calorosamente a questa iniziativa, che oltre la replica prevede il brindisi a mezzanotte.

11. Teatro delle Briciole – Stagione 2014/15
www.solaresdellearti.it
La stagione 2014/15 del Teatro delle Briciole, prezioso “contenitore” culturale immerso nel Giardino Ducale di Parma, si struttura in tre rassegne, che corrispondono a tre proposte di fruizione dell’esperienza teatrale orientate su pubblici diversi ma aperte all’incrocio e allo scambio:
• Un posto per i ragazzi
Rassegna per le scuole, dove il teatro è un’occasione di conoscenza e un`esperienza emozionale che si integra con il percorso scolastico, forma il gusto, fa vivere storie nuove, deposita sogni, lascia tracce nella memoria.
• Weekend al Parco
Rassegna di grande richiamo per le famiglie (bambini, ragazzi, genitori, nonni) che trovano qui la possibilità di vivere insieme l’emozione e la scoperta dell’arte della scena, rappresentata dalle più importanti compagnie italiane.
• Serata al Parco
Stagione di teatro contemporaneo che mette l’accento sulla natura di arte relazionale del teatro, sul suo carattere «sociale», ponendo sempre più in connessione l’attore e lo spettatore, in un processo che riesce a far crescere entrambi.
Dentro questa cornice prende corpo una volontà di riflessione e approfondimento dei temi e delle questioni centrali della società contemporanea indagati nelle proposte spettacolari, che trova articolata espressione anche nella organizzazione di cicli di incontri aperti al pubblico con gli artisti, premi e iniziative per le giovani esperienze teatrali più significative.

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}