{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 

INTESA SANPAOLO: MARCELLO SALA NOMINATO

CO-CHAIRMAN DEL BUSINESS COUNCIL ITALO-EGIZIANO

 

Milano, 25 novembre 2014Marcello Sala, Vice Presidente del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo, è stato nominato oggi Co-Chairman del “Business Council Italo-Egiziano”, nell’ambito dell’incontro bilaterale attualmente in corso a Roma alla presenza del Presidente Egiziano El Sissi. Marcello Sala subentra a Mauro Moretti, che ha retto nell’ultimo triennio il Council dal lato italiano.

 

Istituito nel 2006, il Business Council Italo-Egiziano nasce con l’obiettivo di ampliare e potenziare la cooperazione economica tra Italia ed Egitto.

A testimonianza degli eccellenti rapporti economici tra i due Paesi, l’attività del Consiglio è focalizzata a  sostenere la crescita complessiva degli scambi commerciali, degli investimenti e delle joint venture tra imprese italiane ed egiziane.

 

Il Business Council prevede due incontri annuali da tenersi, alternativamente, in Italia e in Egitto. Ciascun incontro consta di una riunione dei membri del Board e di un Forum, che pone al centro del dibattito temi di particolare interesse industriale ritenuti rilevanti nelle relazioni economiche tra i due Paesi.

 

L’Italian Egyptian Business Council sta traguardando i dieci anni di attività, e in questo dinamico periodo nella vita dei due Paesi ha agito come snodo di riferimento per lo sviluppo delle attività imprenditoriali bilaterali” ha dichiarato Marcello Sala. “L’ampliamento dei flussi di commercio e di investimento tra Italia ed Egitto è non solo un importante contributo alla stabilità nell’area MENA, ma anche un solida occasione di business tout court, specie per le PMI e specie nel campo delle energie rinnovabili, dell’agro-industria e della cooperazione industriale. Significativi sono anche i margini nelle infrastrutture, come ben evidenziato dal progetto di raddoppio del Canale di Suez. Il fatto che il Presidente El Sissi” ha concluso Sala ”abbia scelto di visitare proprio l’Italia quale sua prima destinazione europea, e di onorarci della sua presenza alla riunione odierna del Council, è chiara testimonianza di un tale assetto, destinato peraltro a rafforzarsi ulteriormente a breve anche nell’ambito dell’Expo 2015”.

 

 

Per informazioni

Intesa Sanpaolo

Ufficio Media Corporate & Investment Banking e Media Internazionali

+39 0287962489

stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}