{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}


COMUNICATO STAMPA

A VERONA CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO ADERISCE AL FESTIVAL DELLA CULTURA CREATIVA PROMOSSO DALL’ABI

Presso la Biblioteca Civica Ragazzi con “Andar per Storie. Diversi linguaggi, linguaggi di-versi”, un percorso tra le parole e i sensi del linguaggio poetico

Padova, 16 marzo 2015. Cassa di Risparmio del Veneto aderisce anche alla seconda edizione del Festival della Cultura Creativa, dal 16 al 22 marzo, con un’iniziativa nella città di Verona presso la Biblioteca Civica Ragazzi del Comune, in collaborazione con la cooperativa sociale onlus Aribandus e il Circolo dei Lettori di Verona, dove verrà proposto ai bambini dai 4 agli 8 anni “Andar per Storie. Diversi linguaggi, linguaggi di-versi”. Il progetto propone un percorso tra le parole e i sensi che il linguaggio poetico e letterario assume nella letteratura per i più piccoli. Due gli appuntamenti in programma: giovedì 19 dalle16,30 alle 18,30 e venerdì 20 dalle 10 alle 11,30 (riservato alle scuole).

Si proporranno testi da esplorare, ascoltare e guardare in un viaggio di parole, storie, ritmi e atmosfere. Una sorta di tour che porterà i bambini dalle origini del racconto, le filastrocche, per passare alla fiaba narrata senza immagini, alle lettura di una storia, di un albo illustrato per approdare alle più moderne evoluzioni: parole in musica, storie cantate, alla “visione/lettura” di un ebook. Differenze culturali, di genere e di lingua si incontreranno nelle narrazioni per offrire punti di vista e di ascolto inconsueti.
Ad ogni “stazione” verranno consegnate ai bambini delle parole, dei versi o delle immagini suggestive ed emblematiche, piccoli semi che germoglieranno a seconda di chi li raccoglierà.

Alla fine del percorso i piccoli ospiti verranno inviati a comporre un collage di parole e immagini, la loro “finestra sul mondo” che racconterà il viaggio personale ed emotivo di ogni partecipante. Libere associazioni di parole che mostreranno come si può leggere, raccontare e rielaborare la realtà attraverso “l’andar per storie”.

Promossa dalle banche, con il coordinamento dell’ABI, la manifestazione è interamente dedicata alla cultura e si rivolge a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Il Festival si avvale del patrocinio dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e ha l’obiettivo di valorizzare l’impegno, non solo economico, svolto a sostegno della cultura e della crescita civile del Paese da parte del sistema bancario.
Il tema scelto per la seconda edizione è L’Alfabeto del mondo - Leggiamo i segni intorno a noi e raccontiamo, e il concetto della narrazione sarà il tema conduttore delle iniziative proposte. In questa direzione, le banche sono il catalizzatore di nuove esperienze culturali e creative, accogliendo e coinvolgendo soggetti e istituzioni locali.


Verona, Biblioteca Civica Ragazzi, Via Cappello 43
Per info: Biblioteca Civica Ragazzi, Tel. 045-8079707
Ingresso libero su prenotazione fino ad esaurimento posti
bibliotecacivia.ragazzi@comune.verona.it
www.aribandus.com


Per informazioni

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media
Tel. +39 04906539835 – cell. +39 335 1355936
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}