{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

L’IMPRESA MARCHIGIANA LOCCIONI A EXPO MILANO 2015
GRAZIE A “ECCO LA MIA IMPRESA” DI INTESA SANPAOLO
QUATTROCENTO ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO


Milano, 8 giugno 2015. Domani, martedì 9 giugno 2015, all’Expo Milano 2015 nello spazio espositivo The Waterstone di Intesa Sanpaolo, appuntamento con Loccioni, impresa marchigiana che misura e controlla la qualità per grandi gruppi industriali in vari settori a livello globale: dall’automotive agli elettrodomestici, dall’energia al medicale, dall’avio al train&transport e al food

Con “Ecco la mia impresa” 400 aziende e start-up innovative hanno l’opportunità di essere ospitate e di avere visibilità all’interno dello spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo.

Esempi della qualità del Made in Italy, le aziende sono state selezionate dalla banca nei diversi territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: food, fashion, design e hospitality.

Le aziende ospiti sono state scelte, con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e all’attinenza ai temi di Expo, attraverso Candida la tua impresa, l’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo con una capillare attività di promozione sui media e attraverso la propria piattaforma editoriale. Nel padiglione dell’Expo The Waterstone Intesa Sanpaolo presenta i suoi servizi e i suoi prodotti in un ambiente che tratta i temi dello sviluppo sostenibile e responsabile, in sintonia con il tema di Expo “Nutrire il Pianeta, Energie per la Vita”.

Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende – afferma Stefano Barrese, responsabile area sales e marketing di Intesa Sanpaolo  –  uno spazio in cui potranno immergersi e conoscere le eccellenze e le storie di successo delle imprese che hanno fatto grande l’Italia. In questo spazio le 400 imprese ospiti potranno raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché sviluppare nuove opportunità di business internazionali.”

Loccioni si occupa di misura e controllo della qualità per gruppi industriali, tra cui i grandi produttori di automobili ed elettrodomestici. Enrico Loccioni, nato nella campagna marchigiana da una famiglia di agricoltori, trasferisce il patrimonio di valori familiari e della propria terra di origine nell’impresa che fonda nel 1968, a soli 19 anni. La volontà è di creare un modello imprenditoriale che sviluppi lavoro e conoscenza nella misura e nel miglioramento della qualità di prodotti e processi dell’industria manifatturiera e dei servizi, attraverso l’integrazione tra idee, persone e tecnologie.

Nei primi 20 anni l’impresa si occupa di impiantistica elettrica industriale, ma gli anni ’70 sono anche segnati dalla collaborazione con l’imprenditore marchigiano Vittorio Merloni, uno dei primi a identificare nella qualità del prodotto una sfida da cogliere. Da qui, in pochi anni, Loccioni sviluppa una nuova impresa, che raggiunge presto la leadership internazionale, grazie allo sviluppo di competenze sempre più approfondite nelle tecnologie per l’automazione, il controllo e l’ottimizzazione dei processi produttivi.

Con il passaggio da impresa artigianale a impresa della conoscenza i dati - gestiti, trasferiti, misurati - sono l’elemento centrale della sua attività oltre a rappresentare valori economici e misurabili, di performance ed efficienza. Loccioni ama definirsi una “sartoria tecnologica”: ogni sistema di misura, controllo, automazione viene progettato su misura per il cliente. Ma anche una “open company”, aperta ai giovani, alle competenze, ai network internazionali, e una “Play Factory”, dove l’organizzazione aziendale non è gerarchica, ma orizzontale e volta a favorire lo scambio interno di sapere e progettualità.

L’evoluzione del gruppo non si ferma qui: negli ultimi anni il Gruppo orienta molti sforzi nella capacità di generare innovazione. Forte di un impegno in ricerca supportato da 400 ragazzi con un’età media di 32 anni, di cui 40 ricercatori, professionisti e scienziati, dà vita a numerosi progetti di innovazione attraverso team dedicati e sempre in una logica di rete e di condivisioni con altre eccellenze imprenditoriali, universitarie, territoriali.

Tra questi, ad esempio, progetta e costruisce nel 2008 la prima comunità integrata completamente ecosostenibile in Italia, la Leaf Community, ora divenuta, con il primo edificio connettivo in classe A+, il Leaf Lab. E l’adozione di 2km di fiume Esino, una comunità smart: 2km di futuro®. Il Gruppo, che lavora in oltre 45 Paesi nel mondo e ha tre sedi estere in Cina, Germania e Stati Uniti, è stato per otto anni nella lista delle 100 migliori aziende italiane “Best Workplaces”.

www.expo.intesasanpaolo.com per il calendario aggiornato degli eventi e i profili delle aziende ospiti in The Waterstone


Per informazioni

Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali
Tel +39 33357170842
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}