{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO PER EXPO MILANO 2015
“ECCO LA MIA IMPRESA”
QUATTROCENTO ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO

SABATO 8 AGOSTO ORE 10,30 APPUNTAMENTO CON FABI


Milano,6 agosto 2015. Sabato 8 agosto 2015, alle ore 10,30, nello spazio espositivo The Waterstone di Intesa Sanpaolo, appuntamento con Fabi, dai campi alla fabbrica di scarpe. Una famiglia forte e unita, questa delle Marche, che da cinquant’anni alimenta la crescita della propria azienda.
   Con “Ecco la mia impresa” 400 aziende, divise per filiera produttiva, e start-up innovative, hanno l’opportunità di essere ospitate e di avere visibilità all’interno dello Spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo.  Esempi della qualità del Made in Italy, le aziende sono state selezionate dalla Banca nei diversi territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: Food, Fashion, Design e Hospitality. Le aziende ospiti sono state scelte, con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e all’attinenza ai temi di Expo, attraverso Candida la tua impresa, l’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo con una capillare attività di promozione sui media e attraverso la propria piattaforma editoriale. Nel padiglione dell’Expo Intesa Sanpaolo presenta i suoi servizi e i suoi prodotti in un ambiente che tratta i temi dello sviluppo sostenibile e responsabile, in sintonia con il tema di Expo “Nutrire il Pianeta, Energie per la Vita”.

 Fabi si presenta. La storia inizia nei campi, quando ancora i contadini camminavano scalzi e le scarpe erano un lusso che non molti si potevano concedere. Ma dalla mezzadria si può passare anche a una grande fabbrica, a un successo industriale del Made in Italy, con la forza e l’unione di una famiglia. FABI è un’impresa che cresce da mezzo secolo, grazie alla guida e all’impegno dei fratelli Elisio ed Enrico che mantengono lo spirito dei raffinati artigiani italiani mentre si affaccia una nuova generazione. L’unione familiare, insieme alla passione per le calzature, è una delle chiavi del successo dell’azienda che oggi a Monte San Giusto, nelle Marche dove risiedono i migliori produttori del mondo di metariali e accessori per le scarpe, possiede uno stabilimento di oltre 14.000 mq coperti, un ambiente di lavoro moderno, accogliente e dinamico. Il marchio FABI è diffuso in tutto il mondo. L’esportazione si aggira intorno al 60% della produzione, con una particolare presenza nell’Europa dell’Est, dove è marchio leader per le calzature di lusso, in Oriente e negli anni più recenti anche nel resto d’Europa. La qualità si coniuga con tradizione e tecnologia: circa 300 unità tra tecnici qualificati e maestri artigiani collaborano quotidianamente per garantire un prodotto pregiato, innovativo, curato nei dettagli.

 “Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende, in cui le 400 imprese ospiti possono raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché studiare nuove opportunità di business internazionali  – afferma Stefano Barrese, responsabile Area Sales e Marketing di Intesa Sanpaolo  –  Dall’11 maggio a oggi, The Waterstone ha ospitato decine di imprese differenti per dimensioni e settori merceologici, ma che condividono una produzione di qualità, l’attenzione alla sostenibilità e una storia imprenditoriale di successo. Voglio anche ricordare che oltre alle imprese, il nostro spazio offre appuntamenti con la cultura e con lo spettacolo di elevata qualità”. 


 
www.expo.intesasanpaolo.com per il calendario aggiornato degli eventi e i profili delle aziende ospiti in The Waterstone.

 

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}