{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

IL GIRO D’ITALIA DI BANCA PROSSIMA SI CONCLUDE CON LA TAPPA A MILANO

 

Daterzoaprimo tour” arriva al suo settimo ed ultimo appuntamento con un focus su social housing e sport. “La città rigenerata dal nonprofit” in Lombardia

 

Milano, 4 dicembre 2015 –  Dopo Torino, Padova, Bologna, Firenze, Bari e Catania il Giro d’Italia di Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit laico e religioso, si conclude con la tappa di Milano per incontrare e discutere con i protagonisti del Terzo Settore. In questa occasione, l’ “Innovation Club” è stato dedicato al social housing e agli interventi infrastrutturali per potenziare e promuovere lo sport dilettantistico in Lombardia.

Il Terzo Settore, contrassegnato da dieci anni di costante crescita, si trova ad affrontare nuove sfide da una posizione che non è più di marginalità, ma di protagonismo. Lo slogan “Daterzoaprimo” richiede infatti di assumersi responsabilità più grandi, dotarsi di nuove risorse e rinnovare le proprie competenze per rispondere a bisogni che si moltiplicano e che crescono di scala.

In questo percorso di sette tappe,  Banca Prossima ha incontrato i principali stakeholder locali, i propri clienti e lo staff dei collaboratori. In particolare l’“innovation club” ha avuto l’obiettivo di conoscere e interagire con gli ecosistemi locali dell’innovazione per coglierne le vocazioni, facilitare la propensione alla cooperazione, promuovere la centralità del Terzo settore e la sua propensione all’investimento in economie ad elevato impatto sociale.

Dopo l’illustrazione dei principali trend nazionali che riguardano investimenti e innovazione del Terzo settore,  Banca Prossima ha contestualizzato queste sollecitazioni su scala locale e in ambito tematico, avviando un confronto tra i portatori di interesse allo scopo di individuare progettualità comuni attraverso un approccio consapevole di fertilizzazione incrociata.

Nel corso dell’ultima tappa a Milano, Banca Prossima, insieme a Fondazione Cariplo e agli enti interessati, ha approfondito le iniziative legate ai progetti di housing sociale avviati a fine 2012. ”. Gli strumenti utilizzati dagli enti sono sostanzialmente due :  a)Piattaforma Terzo Valore fornita da Banca Prossima, un portale internet gestito dalla Banca che consente alle Organizzazioni Non Profit di trovare nuove forme di finanziamento per progetti ad alto impatto sociale; b) Bando senza scadenza “Diffondere e potenziare l’abitare sociale temporaneo” di Fondazione Cariplo. L’iniziativa di housing sociale si rivolge alle persone che versano in condizione di fragilità socio-abitativa (medio-lungo periodo) e quelli con limitata capacità reddituale ed esigenze transitorie (parenti di degenti, lavoratori temporanei e separati). Il budget stanziato è stato pari a 3 milioni di euro.

Nel corso degli incontri con gli stakeolder, Banca Prossima e il Consorzio Spin, istituzione no profit a cui sono consorziati i principali Enti di Promozione Sportiva (Acsi, Aics, Asi, Csi, Endas, Libertas, Pgs, Uisp e Us Acli), hanno poi discusso sulla necessità di innovare lo sport di partecipazione, che crea valore sociale attraverso principi di solidarietà, rispetto delle regole, valorizzazione delle competenze e aggregazione. Il tutto puntando sulla riqualificazione dell’impiantistica esistente e sull’aumento dell’offerta delle strutture sportive. In un contesto in cui l’offerta di sport è carente o inadeguata e gli strumenti di sostegno al credito e i contributi pubblici sono in forte contrazione, SPIN offre al movimento dello sport di base un modello di valutazione della serietà  sostenibilità dei progetti sportivi utile per favorire l’accesso al credito di Banca Prossima, per le Associazioni e le Società Sportive Dilettantistiche di Intesa Sanpaolo per le altre iniziative. Inoltre il consorzio sta sempre più affiancando le Pubbliche Amministrazioni in merito alla gestione e alla concessione degli impianti.

Banca Prossima è sempre in prima linea a fianco delle ONP nella realizzazione di progetti. Nel corso del 2014 sono stati erogati finanziamenti a Medio e lungo termine per complessivi euro 20 milioni (acquisizioni di strutture sanitarie, riqualificazione impianti sportivi- oratori-scuole materne, centri di formazione,  centri di cultura e musicali).

Nei primi 6 mesi del corrente anno sono 9 milioni i finanziamenti già erogati e si prevede,  entro dicembre 2015, di superare i risultati del 2014.

 

 

Informazioni per la stampa:

Intesa Sanpaolo

Ufficio Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali

Tel. +39 06 67125297

stampa@intesasanpaolo.com

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}