{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 

INTESA SANPAOLO RICEVE DUE IMPORTANTI RICONOSCIMENTI AL

PREMIO ABI PER L’INNOVAZIONE 2016

 

              Premio nella categoria “La banca smart” per il progetto Digital Factory

 

              Menzione speciale per Tech-Marketplace, nella categoria “La banca per il futuro - Innovare per crescere”

 

 

Milano, 22 marzo 2016 – La sesta edizione del Premio ABI per l’Innovazione nei servizi bancari 2016 ha visto il Gruppo Intesa Sanpaolo aggiudicarsi il riconoscimento “La banca smart” per il progetto Digital Factory.

 

Tra gli obiettivi del Piano d’Impresa 2014-2017, Intesa Sanpaolo ha avviato un profondo percorso di trasformazione digitale ed il progetto Digital Factory ne rappresenta una componente fondamentale.

La Digital Factory si prefigge di ridisegnare i principali processi della Banca, secondo logiche di innovazione, semplificazione e digitalizzazione, partendo dalle esigenze del cliente finale e operando in modo trasversale con il coinvolgimento di tutte le funzioni aziendali, dalle Divisioni di Business, all’Innovation Center e alle strutture centrali.

Collocata all’interno del nuovo Centro Direzionale di Torino, la Digital Factory ha selezionato i principali processi interni prioritari per il Gruppo, in termini di potenziale di business e digitale. Successivamente ha iniziato a “ridisegnarli” partendo dal concetto “zero-based” (foglio bianco), attraverso un lavoro di squadra multi-disciplinare.

Nel corso degli ultimi mesi, la Digital Factory ha già realizzato la revisione completa dei processi per mutui e successioni, la cui nuova applicazione sarà operativa dal mese di aprile.

 

Una menzione speciale, nella categoria “La banca per il futuro – Innovare per crescere”, è stata inoltre attribuita a Tech-Marketplace, la piattaforma digitale ideata e sviluppata dall’Innovation Center Intesa Sanpaolo, con cui le imprese vengono supportate nell’esplorazione di tecnologie e nuove soluzioni per le loro sfide di business e, allo stesso tempo, le StartUp vengono sostenute nel trovare potenziali interlocutori all’interno di un network selezionato. Partnership, accordi commerciali e acquisizioni sono l’obiettivo del processo di matchmaking abilitato dalla piattaforma.

Si tratta di un caso concreto di open innovation, a vantaggio della clientela imprese che attraverso tale piattaforma può usufruire del contributo fornito da StartUp e PMI innovative, per far evolvere il loro business, non solo relativamente a competenze tecnologiche ma anche di processo. Il progetto è realizzato in collaborazione con Confindustria Piccola Industria. Il sito della piattaforma è http://www.tech-marketplace.com

 

 

***

“La revisione complessiva delle nostre attività ha come cardine le esigenze dei clienti. Nei prossimi tre anni andremo a rivedere digitalmente i processi più rilevanti del Gruppo”, ha dichiarato Silvio Fraternali, responsabile Strategie Operative Integrate e della Digital Factory di Intesa Sanpaolo. “La Digital Factory, unita a quanto la Banca sta  realizzando con il Progetto Multicanalità, contribuisce all'innovazione e propone soluzioni semplici, facilmente fruibili. Il riconoscimento di oggi premia innanzi tutto l’impegno delle nostre persone, che hanno condiviso il progetto diventando a tutti gli effetti protagoniste del cambiamento”, ha concluso Fraternali.

 

“Tech-Marketplace oggi è una realtà di oltre 6 mila imprese e 600 startup innovative diffuse su tutto il territorio nazionale che ha consentito la realizzazione di numerosi ‘matching’. Attraverso Tech-Marketplace incrociamo domanda e offerta di innovazione, ricoprendo il ruolo di facilitatori per favorire l’evoluzione del nostro tessuto produttivo”, ha commentato  Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer di Intesa Sanpaolo. “Grazie agli Specialisti dell’Innovazione che operano su tutto il territorio nazionale e ai nostri programmi di accelerazione, abbiamo selezionato StartUp che spaziano dalle nanotecnologie al biotech, dal digital mobile al settore agroalimentare, dal design, all’automotive, per offrire un servizio esclusivo alla nostra clientela imprese alla ricerca di idee e brevetti innovativi”.

 

 

 

 

 

 

Per informazioni

 

Intesa Sanpaolo

Ufficio Corporate e Investiment Banking e International Media

+39 0287962489

stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}