{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

INTESA SANPAOLO SOSPENDE PER 12 MESI LE RATE DEI FINANZIAMENTI A IMPRESE E FAMIGLIE DELLE ZONE DEL NORDEST COLPITE DAGLI STRAORDINARI EVENTI ATMOSFERICI

CONFERMATO IL PLAFONDI DI 1 MILIARDO DI EURO PER I DANNI, DI CUI 270 MILIONI PER IL TRIVENETO

Tutte le filiali sul territorio a disposizione per fornire informazioni e assistenza immediata

Vicenza, 2 novembre 2018 – Intesa Sanpaolo, visto il perdurare degli straordinari fenomeni atmosferici e l’aggravarsi dei danni subiti dai territori del Nordest, conferma la disponibilità a intervenire finanziariamente con un plafond di 1 miliardo di euro, di cui 270 milioni sono dedicati alle regioni del Nordest, ed a sospendere per 12 mesi le rate dei finanziamenti in essere presso le famiglie e le imprese delle aree geografiche interessate.

Come già annunciato, le richieste saranno esaminate con una priorità speciale e a condizioni di prezzo straordinarie, tra cui l'assenza di spese di istruttoria e l'applicazione di tassi agevolati, coerenti con la gravità della situazione e lo stato di necessità della popolazione.

Intesa Sanpaolo mette a disposizione tutte le filiali presenti sul territorio per informazioni e assistenza immediata.

Intesa Sanpaolo, di fronte al perdurare delle difficoltà e dei danni provocati dal maltempo, dopo aver stanziato 1 miliardo di plafond e accogliendo anche l’appello e il ringraziamento lanciato dal Governatore del Veneto Luca Zaia, ha deciso di intervenire subito con la sospensione delle rate dei finanziamenti alle famiglie e alle imprese delle zone colpite - dichiara Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. Confermiamo il nostro essere banca del territorio, vicina alle famiglie e alle imprese e responsabile del loro benessere e del loro operare attraverso azioni concrete e tempestive, come per le aree dell’Italia centrale colpite dai terremoti e per le famiglie coinvolte nel crollo del ponte Morandi di Genova”.


Per informazioni

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}