{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

 

 

 

 

 

 

STRAORDINARIO SUCCESSO DELLA MOSTRA
ROMANTICISMO
a cura di Fernando Mazzocca
in corso alle Gallerie d’Italia ‐ Piazza Scala e Museo Poldi Pezzoli a Milano fino al 17 marzo 2019
Sono oltre 17 mila i visitatori in 12 giorni di apertura, di cui 13 mila alle Gallerie
d’Italia di Intesa Sanpaolo e 4 mila al Museo Poldi Pezzoli
NOTA STAMPA


Milano, 10 novembre 2018 – La neo inaugurata mostra Romanticismo, aperta al pubblico dal 26 ottobre scorso alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala e al Museo Poldi Pezzoli, è già da record.

Nei primi 12 giorni di apertura oltre 17 mila visitatori hanno scelto di ammirare le oltre 200 opere selezionate per ripercorre il vivace confronto e il dibattito culturale svoltosi tra l’Inghilterra, la Francia e i Paesi del Nord, a cui partecipò l’Italia negli anni che vanno dal Congresso di Vienna alle rivoluzioni che nel 1848 sconvolsero il vecchio continente.

La mostra Romanticismo è la prima dedicata al contributo italiano al movimento che ha cambiato la sensibilità e l’immaginario del mondo occidentale nel corso della prima metà dell’Ottocento. Partendo da Milano, la città italiana con il fermento culturale più spiccato all’epoca, l’esposizione mette in luce i linguaggi individuali di artisti tra loro molto diversi, che animarono il Romanticismo senza costituire uno stile univoco.

La mostra vuole restituire questa diversità, vera forza del Romanticismo, i cui ideali di “spontaneità”, di “individualità” e di “verità interiore” hanno avuto una penetrazione più vasta di quella delle idee illuministe, corrispondendo esattamente alle attese di una società profondamente cambiata dopo la Rivoluzione francese e l’età napoleonica.

Michele Coppola, Direttore Centrale Arte, Cultura e Beni Storici ha commentato: “Romanticismo ha dato vita nelle nostre Gallerie d’Italia a una raccolta straordinaria di capolavori, grazie ai prestiti di importanti musei italiani e stranieri. Originalità, apertura internazionale e promozione della grande arte italiana sono l’anima di questa mostra e del Progetto Cultura di Intesa Sanpaolo. La risposta positiva del pubblico rafforza le motivazioni del nostro impegno. Ed è un segno di come le Gallerie d’Italia siano sempre più riconosciute come luogo di valorizzazione della bellezza artistica del Paese”.

“Il Museo Poldi Pezzoli – dichiara Annalisa Zanni, direttrice della casa museo di via Manzoni – ha raddoppiato il suo pubblico, con oltre 1000 visitatori paganti, nel fine settimana, usciti soddisfatti per la possibilità di questa immersione nella Milano romantica che viene offerta dal palazzo di Gian Giacomo Poldi Pezzoli”.

Materiali per la stampa e immagini al link: http://bit.ly/MostraRomanticismo

Informazioni per la stampa

Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali
Tel. 02 8796 2641 | stampa@intesasanpaolo.com
Ufficio Stampa Maria Bonmassar
Tel. 335.490311 ‐ 334.6516702 | ufficiostampa@mariabonmassar.com
Museo Poldi Pezzoli

Ufficio Stampa
Ilaria Toniolo
Tel. 02 45473805 | ufficiostampa@museopoldipezzoli.org

INFORMAZIONI UTILI MOSTRA ROMANTICISMO
26 ottobre 2018 ‐ 17 marzo 2019
Gallerie d’Italia Piazza della Scala, 6 – Milano
800 167619 | info@gallerieditalia.com

Orari: 9.30 – 19.30 (Giovedì chiusura alle ore 22.30) – Lunedì chiuso
Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni,12 – Milano
02‐94889 – 02 796334 | info@museopoldipezzoli.org
Orari: 10.00 – 18.00 (Giovedì chiusura alle ore 22.30) – Martedì chiuso

Tariffe
10 € accesso in una sola sede della mostra, 7 € accesso alla seconda sede (previa presentazione del primo
biglietto d’ingresso)

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}