{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

LA BANCA INCONTRA LA SCUOLA:
INTESA SANPAOLO E ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE OMAR,
INSIEME PER L'INNOVAZIONE, I GIOVANI, LA FORMAZIONE E IL FUTURO

Novara, 24 ottobre 2019 - La filiale Intesa Sanpaolo di Novara, in largo Cavour 3, ospita questo pomeriggio a partire dalle 17 i ragazzi dell'Istituto Tecnico Industriale Statale Omar: un polo di eccellenza nel campo della formazione e dell'innovazione scolastica, che proprio quest'anno ha celebrato con una serie di eventi i suoi primi 125 anni di storia. La scuola, diretta dall'Ing. Francesco Ticozzi, è diventata nel tempo un punto di riferimento per il territorio novarese: attenta alla preparazione professionale dei giovani, alla loro motivazione, alla diffusione delle materie scientifiche tra le ragazze, è una realtà all'avanguardia che ha saputo creare un'importante rete con il tessuto imprenditoriale locale e della vicina Lombardia, tanto da registrare negli ultimi anni una media di occupati nei tre mesi dalla fine del ciclo scolastico molto vicina al 100%.

L'incontro di oggi è aperto non solo agli insegnanti, ai genitori e naturalmente agli studenti, ma anche alle aziende del territorio. Si parlerà di innovazione, giovani, formazione e futuro: temi portanti sia per l'Omar, di cui l'Ing. Ticozzi illustrerà il percorso formativo ed educativo offerto agli studenti, i laboratori, i progetti e il ruolo del Centro per i servizi al lavoro attivo all'interno dell'Istituto; che per Intesa Sanpaolo, che da sempre riserva la massima attenzione ai giovani, al loro diritto all'istruzione, alla formazione e all'accesso al mondo del lavoro. Matteo Nazzario, Artificial Intelligence Lab, e Michele Fiore, Accelerazione e Crescita delle Startup, risponderanno alle domande dei ragazzi e racconteranno i progetti in tema di robotica e di start up sviluppati da Intesa Sanpaolo Innovation Center (società del Gruppo bancario), l'acceleratore di imprese e start up che dal 31^ piano del grattacielo di Torino guarda lontano, ricercando e studiando l'innovazione, le sue evoluzioni, gli impatti che questa può avere sulle persone e sul sistema Paese.

Protagonisti dell'evento saranno però i ragazzi, chiamati a esporre quattro progetti creati da loro, talmente innovativi e brillanti da aver già ottenuto importanti riconoscimenti internazionali:

• Manuela Ficco, Linda Grainca e Margherita Tarocco spiegheranno, attraverso una tavola di dimensioni 60x60 cm, il progetto "COLORI AL BUIO: COLORI PER PERSONE NON VEDENTI", realizzato in collaborazione con l'Accademia delle Belle Arti di Novara: particolari colori in gel atossico, ciascuno associato a un profumo, che possono essere utilizzati da non vedenti e ipovedenti per dipingere. Per questo progetto le tre studentesse hanno vinto, su 2mila progetti da 80 nazioni, l'Isef Intel 2019 (International Science and Engineering Fair) a Phoenix;
 
• Arianna Berardi, Daniele Della Bona e Matteo Pesarini racconteranno "RAW MATERIAL: DAGLI SCARTI DI RISO PER LA CATTURA DELLA CO2", un progetto per misurare l'inquinamento con la scorza del riso (prodotto locale), già presentato negli Stati Uniti e proprio di recente al Salone dell'Innovazione Maker Faire, a Roma dal 18 al 20 ottobre (unica scuola invitata del Piemonte);
  
• Elisa Croce, Domitilla Dondi, Sara Sebastiani mostreranno il progetto "CHIMICA INDOSSABILE e CEROTTI INTELLIGENTI", ovvero dei cerotti che possono fornire a chi li porta in poco tempo i dati di glicemia, pressione e altro. Il progetto, appena brevettato, è stato presentato in Russia e anch'esso mostrato la scorsa settimana al Salone dell'Innovazione Maker Faire;
 
• Lorenzo Salamone e Jasprit Singh presenteranno "SAFE AIR", un'applicazione che si connette a un dispositivo esterno e consente di controllare la qualità dell'aria, verificando-ne la temperatura, l'umidità, il tasso di anidride carbonica e i composti organici volatili. Grazie a questo progetto, a novembre dello scorso anno, gli allievi dell'OMAR si sono ag-giudicati il secondo premio del concorso Let's app, promosso da Samsung e MIUR, e in primavera hanno partecipato a un viaggio a Seoul, con visita alla Samsung e a un Istituto Scolastico legato alla multinazionale.

Infine, Ilaria Montanaro illustrerà le iniziative del Gruppo Noi, gruppo di auto/mutuo aiuto, composto da studenti di classi miste (dalla seconda alla quinta) disponibili per il supporto e l'ascolto dei compagni. Molte le collaborazioni - ad esempio con il Telefono Azzurro e con il Comando della Polizia locale - volte a combattere il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo e a promuovere la cultura del rispetto, dell'inclusione, della non violenza e della convivenza civile.

 

L'impegno di Intesa Sanpaolo per i giovani

Al centro dell'impegno di Intesa Sanpaolo per la crescita del Paese c'è da sempre l'attenzione ai giovani, al loro diritto all'istruzione, alla formazione e all'accesso al mondo del lavoro, elementi che sono entrati a pieno titolo nel Piano d'Impresa 2018 - 2021.

• Con il progetto Giovani e Lavoro, Intesa Sanpaolo intende formare e accompagnare al mondo del lavoro circa 5.000 giovani nei prossimi tre anni con un approccio che mette in relazione la domanda di competenze, le professionalità richieste dalle imprese e le aree geografiche che presentano un elevato numero di disoccupati.

• In tema di inclusione finanziaria, è stato lanciato il Fund for impact, che consentirà l'erogazione di circa 1,2 miliardi di euro a categorie con difficoltà di accesso al credito. Il primo prestito è "per Merito", destinato gli studenti universitari e istituti tecnici post-diploma residenti in Italia che possono richiedere il prestito dal sito web Intesa Sanpaolo senza presentare alcuna garanzia personale o familiare alla sola condizione di mantenere un ritmo di studio regolare. 

• Intesa Sanpaolo ha accordi di partnership (borse di studio, sostegno alla formazione post-laurea, sostegno a cattedre universitarie) con 44 atenei italiani con oltre 100 iniziative progettuali.

• Tra le più significative iniziative di formazione e orientamento professionale c'è "Z LAB", Percorso per le Competenze Trasversali per l'Orientamento che, riconosciuto tra più ricchi e completi, ha portato oltre 2.500 studenti delle secondarie superiori in banca per un programma di formazione triennale, che spazia dal marketing agli aspetti finanziari. 

• Il Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo, in capo alla Presidenza, sostiene a titolo filantropico numerosi progetti destinati ai giovani e alle famiglie in difficoltà: tra questi, iniziative di contrasto alla dispersione scolastica e "Errare humanum est" dell'associazione Puntozero per l'inclusione sociale dei giovani detenuti dell'Istituto Penitenziario Minorile (IPM) Beccaria e dei giovani in forte situazione di marginalità che vivono nelle aree periferiche di Milano (oltre 10.000 i giovani coinvolti attraverso il teatro quale strumento di integrazione e di riabilitazione sociale). 

• L'Innovation Center di Intesa Sanpaolo ha promosso e realizzato in collaborazione con Talent Garden, la piattaforma leader in Europa per il networking e la formazione nell'ambito dell'innovazione digitale, Young Innovators Day, il progetto di formazione gratuita in robotica e coding che ha coinvolto 1.000 ragazzi in 10 città, offrendo ai più piccoli l'opportunità di scoprire e sperimentare tecnologie all'avanguardia per sviluppare le competenze del futuro. 

• Il Museo del Risparmio contribuisce con un'offerta di educazione finanziaria attraverso l'erogazione di percorsi formativi e attività laboratoriali, basati sui contenuti del Museo, sui temi delle grandi crisi finanziarie, dell'imprenditorialità e del ruolo delle istituzioni finanziarie internazionali agli studenti coinvolti.

• Il progetto Webecome offre a genitori e insegnanti una piattaforma multidisciplinare online di strumenti didattici e documenti multimediali di prevenzione e contrasto di problematiche che insorgono in bambini dai 6 a 10 anni realizzata con il contributo di oltre 60 esperti.

• Delle 3.300 persone assunte in Intesa Sanpaolo negli ultimi tre anni 2.200 hanno età inferiore ai 32 anni.

 

 

 

 

 

Informazioni per la stampa

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media 
Media BT e Media Locali
stampa@intesasanpaolo.com
www.intesasanpaolo.com/it/news

 

 

 

 


Intesa Sanpaolo 
Intesa Sanpaolo è una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corpo-rate investment banking, di gestione del risparmio, asset management e assicurativi. È la principale Banca in Ita-lia con circa 12 milioni di clienti serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali. Le banche estere del Grup-po contano 7,2 milioni di clienti in Est Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Intesa Sanpaolo è riconosciuta co-me una delle banche più sostenibili al mondo. 
Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l'economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di 5 miliardi di euro destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusio-ne economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per 1,2 miliardi di euro di finanziamenti a ca-tegorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i tre musei del Gruppo a Milano, Napoli e Vicenza.

Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://www.intesasanpaolo.com/it/news.html | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}