{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 

INTESA SANPAOLO FINANZIA L’ESPANSIONE DI SEDAMYL
IN GRAN BRETAGNA

· L’azienda di Saluzzo (Cn) raddoppia l’impianto per la lavorazione del grano, produzione di alcool e glucosio a Selby
· Intesa Sanpaolo la supporta con un finanziamento in sterline a valere sul plafond “Circular economy” dedicato ai progetti trasformativi delle imprese italiane
· Tecnologia di ultima generazione, abbattimento delle emissioni, nuovi posti di lavoro per un investimento “modello”

Saluzzo/Torino, 2 aprile 2021 - Intesa Sanpaolo ha accordato a Sedamyl una linea di credito per l’ampliamento dell’impianto di Selby (UK), dove l’azienda italiana produce amidi, glutine, alcool e sottoprodotti. Il finanziamento è destinato ad una nuova linea per la produzione di glucosio.
L’azienda nata a Saluzzo negli anni ’50 come distilleria di frutta e diventata un polo d’eccellenza dell’agribusiness, consolida così la sua presenza internazionale, che da oltre 10 anni la vede operativa in Gran Bretagna.
L’impianto di Selby, dotato di tecnologia di ultima generazione, raddoppierà la capacità produttiva, creando nuovi posti di lavoro ed ampliando il portafoglio prodotti, il tutto in linea con gli obiettivi di crescita sostenibile del Gruppo.
Luisa Frandino, CFO di Sedamyl, ha dichiarato: “Si tratta di un ambizioso progetto che consoliderà la nostra presenza sul mercato UK che storicamente è importatore netto dei nostri prodotti. L’attenzione verso tutti gli stakeholders e verso la sostenibilità dei nostri processi sono stati ben compresi da Intesa Sanpaolo, che fin da subito ha dimostrato grande disponibilità ed apertura nel sostenerci in questo percorso di internazionalizzazione”.
Teresio Testa, Direttore regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo, ha sottolineato: “Essere al fianco delle nostre imprese d’eccellenza per Intesa Sanpaolo è un obiettivo prioritario. Questo è il 15° progetto che finanziamo in Piemonte attraverso il plafond di 6 miliardi di euro dedicato alla Circular Economy. L’operazione conferma l’impegno più volte ribadito di voler contribuire concretamente alla conversione in chiave green delle produzioni, a salvaguardia dell’ambiente e per una maggiore competitività delle nostre aziende. Siamo fieri di aver accompagnato una realtà all’avanguardia come Sedamyl nella sua ulteriore espansione all’estero”.

 


Informazioni per i media

Intesa Sanpaolo
Media Relations Banca dei Territori e Media locali
stampa@intesasanpaolo.com


Sedamyl UK è l’azienda inglese del gruppo Eteagroup (famiglia Frandino) attivo nel settore agro alimentare ed in particolare nella produzione di amidi nativi, sciroppi di glucosio, glutine e alcool etilico e crusca / borlanda (Starch & Sweetners). Con interessi nel settore energy (produzione energia da rinnovabili con impianti per 56,4 MW, con società di servizi ingegneristici al servizio delle attività industriali, e interessi in agricoltura.
Il fatturato consolidato Eteagroup è di oltre 400 milioni di euro, di cui l’85 % nel settore starch & sweetners.

 

Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo
 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}