{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo entra nel capitale di Materias, incubatore di nuove tecnologie

Intesa Sanpaolo entra nel capitale di Materias, incubatore di nuove tecnologie

Intesa Sanpaolo è entrata nel capitale di Materias mediante la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato per €1,75 milioni (pari al 12,87% delle quote azionarie).

Inoltre, Intesa Sanpaolo ha sottoscritto uno strumento finanziario partecipativo convertibile al 2024 per una quota aggiuntiva dell’1,57%, a fronte di un ulteriore investimento di €250mila.

Materias - un incubatore di nuove tecnologie nel settore dei materiali avanzati - si è impegnata a impiegare i fondi derivanti dall’operazione per implementare il business plan 2021-2025, che prevede una crescita significativa dei ricavi, grazie soprattutto all’incremento di royalty e licensing out derivanti dagli accordi recentemente conclusi o in corso di perfezionamento con alcune realtà industriali.

L’ingresso di Intesa Sanpaolo nel capitale di Materias contribuirà a rafforzare l’impegno della banca nel promuovere la ricerca scientifica e nell’incentivare la crescita dell’ecosistema dell’innovazione nazionale, in sinergia con Intesa Sanpaolo Innovation Center.

{"toolbar":[]}