{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Sport

Tennis femminile: notizie sulla stagione 2022 e classifica WTA

Contenuto realizzato in collaborazione con la redazione di Ubitennis diretta da Ubaldo Scanagatta

Con la vittoria agli US Open, Iga Swiatek vince il settimo titolo dell’anno, il secondo Slam dopo Parigi e si conferma regina incontrastata del circuito. Sale al secondo posto Ons Jabeur. Due nuovi ingressi in top ten. Restano cinque le italiane in top100

Non è stata una finale indimenticabile. Le premesse c'erano: una sfida tra la n.1 indiscussa e colei che, per continuità di risultati, può essere considerata la sua reale antagonista, almeno in questo 2022. Ha vinto la più forte. Anche se Ons Jabeur ha avuto qualche occasione, non è stato sufficiente per allungare il match e sperare in una partita più equilibrata. Possiamo dire che sia nata una rivalità? Guardando i risultati di quest'anno si potrebbe obiettare che per esserci una rivalità dovremmo avere un minimo di incertezza sul risultato. Tuttavia, Jabeur ha dimostrato, seppur solo nel 2021, di saper battere Iga Swiatek, sia sull'erba che sul cemento. Certo, la polacca era un'altra tennista e non si era ancora trasformata nella spietata giocatrice in grado di vincere 7 titoli in un anno. Nel 2021 dominava ancora Ashleigh Barty, sembra ormai passata un'era geologica. La tunisina, però, ha dimostrato di essere competitiva su tutte le superfici nell'arco dell'intera stagione e il n.2 del ranking, anche senza i 1200 punti di Wimbledon, certifica che, dopo Swiatek, è senza dubbio lei la più accreditata al trono. Andiamo a vedere come è cambiata la classifica di oggi 12 settembre 2022.

La classifica WTA di tennis aggiornata

Classifica WTA

Variazione

Giocatrice

Tornei

Punti

1

0

Iga Swiatek

17

10365

2

+3

Ons Jabeur

19

5090

3

-1

Anett Kontaveit

20

4300

4

0

Paula Badosa

24

3980

5

+3

Jessica Pegula

17

3501

6

-3

Maria Sakkari

21

3480

7

-1

Aryna Sabalenka

20

3470

8

+4

Coco Gauff

17

3047

9

-2

Simona Halep

19

3025

10

+7

Caroline Garcia

22

2930

11

-2

Daria Kasatkina

21

2895

12

-2

Garbiñe Muguruza

19

2776

13

+5

Veronika Kudermetova

22

2436

14

-1

Belinda Bencic

20

2335

15

+1

Jelena Ostapenko

19

2325

16

+3

Danielle Collins

14

2277

17

+3

Madison Keys

18

2248

18

-3

Beatriz Haddad Maia

33

2238

19

+2

Petra Kvitova

19

2187

20

+2

Karolina Pliskova

17

2007

21

+5

Victoria Azarenka

14

1951

22

+2

Amanda Anisimova

17

1840

23

+6

Alison Riske-Amritraj

23

1755

24

+4

Ekaterina Alexandrova

21

1750

25

0

Elena Rybakina

22

1730

26

-3

Barbora Krejcikova

20

1643

27

0

Martina Trevisan

29

1636

28

+7

Liudmila Samsonova

23

1577

29

+7

Shuai Zhang

34

1530

30

+2

Aliaksandra Sasnovich

22

1521

31

-1

Jil Teichmann

21

1457

32

+2

Kaia Kanepi

23

1433

33

-2

Shelby Rogers

23

1406

34

+12

Ajla Tomljanovic

23

1400

35

+5

Alizé Cornet

24

1380

36

+2

Yulia Putintseva

21

1355

37

+2

Qinwen Zheng

26

1348

38

-1

Sorana Cirstea

23

1330

39

+2

Marie Bouzkova

17

1312

40

-26

Leylah Fernandez

17

1310

41

+1

Irina-Camelia Begu

20

1294

42

+1

Alison Van Uytvanck

23

1280

43

-10

Elise Mertens

22

1205

44

+1

Bernarda Pera

21

1181

45

+7

Anastasia Potapova

26

1126

46

+8

Petra Martic

19

1109

47

0

Anhelina Kalinina

30

1091

48

-4

Naomi Osaka

12

1067

49

+2

Sloane Stephens

16

1006

50

+8

Daria Saville

19

1006

Questa è la classifica delle prime cinquanta. Possiamo notare che:

  • In top10, come accennato, Ons Jabeur sale meritatamente al secondo posto. La tunisina ha la metà dei punti di Swiatek, ma pesano i 1200 punti che non sono stati assegnati ai Championships. Il solco scavato dalla polacca resterebbe comunque notevole, ma si avrebbe una maggior percezione di chi sono le due più forti quest'anno. Tre posti in più per Jessica Pegula, che sale per la prima volta al n.5, quattro per Coco Gauff (n.8) che entra finalmente nelle dieci, e ben sette per Caroline Garcia, che corona questa fantastica estate ritornando al n.10. Perde tre posizioni Maria Sakkari (n.6), escono dalla top10 Daria Kasatkina (-2, n.11) e Garbiñe Muguruza (-2, n.12).
  • In top20, registriamo il best ranking di Veronika Kudemertova (+5, n.13), i progressi delle americane Danielle Collins (+3, n.16) e Madison Keys (+3, n.17) e delle ceche Petra Kvitova (+2, n.19) e Karolina Pliskova (+2, n.20), di nuovo tra le prime venti. Lascia per strada tre posti Beatriz Haddad Maia (n.18).
  • In top50, il balzo più consistente lo fa Ajla Tomljanovic. Per la croata ben 12 posti in più e un best ranking di n.34, che le sta stretto senza gli ulteriori 430 punti che avrebbe potuto guadagnare a Wimbledon. Altri movimenti in salita sono quelli di Victoria Azarenka (+5, n.21), Alison Riske (+6, n.23), Ludmilla Samsonova (+7, n.28), Anastasia Potapova (+7, n.45), Petra Martic (+8, n.46) e Daria Saville (+8, n.50), che a inizio anno era n.421.
  • Per quanto riguarda le altre posizioni alle spalle delle cinquanta, bussano alle porte della top50 e Anna Kalinskaja (+9, n.51) e Marta Kostyuk (+11, n.54). Notevoli miglioramenti per Jule Niemeier (+35, n.73) ma anche per, Xiyu Wang (+15, n.60), Alessandra Krunic (+21, n.75), Dalma Galfi (+12, n.79), Rebecca Marino (+16, n.90) e Lauren Davis (+11, n.94). Appena fuori dalle cento, Clara Burel (n.102) guadagna 29 posti, Yue Yuan (n.106) ben 36, Daria Snigur (n.108) segna un +16, mentre Linda Fruhvirtova (n.130) fa un salto di 37 posti.

Le atlete che perdono maggiormente terreno

Sicuramente dobbiamo iniziare dalle due finaliste agli US Open 2021. Emma Raducanu perde 72 posti e precipita al n.83, Leylah Fernandez "solo" 26 e resta in top50, al n.40. Perdono quota Elise Mertens (-10, n.43), Bianca Andreescu (-8, n.56), Angelique Kerber (-20, n.70) ed Elina Svitolina (-64, n.128).

La classifica WTA delle tenniste italiane

Anche se non abbiamo brillato a New York, la classifica post slam conferma ben cinque connazionali nelle prime cento del ranking. La migliore è Martina Trevisan (n.27), seguita da Jasmine Paolini (+1, n.55), Lucia Bronzetti (+2, n.57), Camila Giorgi (+6, n.61) ed Elisabetta Cocciaretto (+6, n.93). Segnaliamo i progressi di Lucrezia Stefanini (+45, n 186), vincitrice a Collonge-Bellerive, Nuria Brancaccio (+133, n.300), finalista a Bari, e Matilde Paoletti (+311, n.367), che ha trionfato a Verbier ed è stata semifinalista a Bari.

Classifica WTA

Variazione

Giocatrice

Tornei

Punti

27

0

Martina Trevisan

29

1636

55

+1

Jasmine Paolini

28

975

57

+2

Lucia Bronzetti

30

972

61

+6

Camila Giorgi

20

954

93

+6

Elisabetta Cocciaretto

24

670

115

+1

Sara Errani

27

538

186

+45

Lucrezia Stefanini

34

343

278

-2

Camilla Rosatello

22

229

284

+1

Giulia Gatto-Monticone

24

223

300

+133

Nuria Brancaccio

25

210

341

-63

Federica Di Sarra

22

175

352

-1

Angelica Moratelli

26

167

353

-6

Martina Di Giuseppe

30

165

367

+311

Matilde Paoletti

10

154

370

+11

Lisa Pigato

30

150

378

-3

Cristiana Ferrando

19

147

428

-32

Anna Turati

21

120

452

+2

Deborah Chiesa

13

109

456

-4

Martina Colmegna

20

107

471

+6

Bianca Turati

19

98

Next-gen ranking: le giovani tenniste in ascesa

Cambio della guardia nel Next Gen ranking, la classifica delle giocatrici nate dopo il 1° gennaio 2002. Abdica Emma Raducanu, che precipita al n.7. La nuova regina è Coco Gauff, seguita dalla cinese Qinwen Zheng e da Leylah Fernandez, che nonostante tutto resiste al n.3. Chiude la top10 delle under20 la giovanissima ceca Linda Fruhvirtova (n.10).

Posizione

Variazione

Giocatrice

Anno

Classifica WTA

1

+1

Cori Gauff

2004

8

2

+2

Qinwen Zheng

2002

37

3

0

Leylah Fernandez

2002

40

4

+2

Marta Kostyuk

2002

54

5

0

Clara Tauson

2002

59

6

+1

Diane Parry

2002

71

7

-6

Emma Raducanu

2002

83

8

0

Linda Noskova

2004

105

9

0

Daria Snigur

2002

108

10

-

Linda Fruhvirtova

2005

130

Potrebbe interessarti anche

{"toolbar":[]}