{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

IL BANCO DI NAPOLI APPROVA IL BILANCIO 2007


• Risultati economici in crescita: Utile netto pari a € 281,4 milioni, in crescita  del 46,2%;
• R.O.E.  del 20,8%  (14,5% nel 2006);
• Cost/income ratio in flessione al 50,9%  (56,9% nel 2006);
• Cresce l’attività: acquisiti 80.555 nuovi clienti; stabile la qualità del credito.


Napoli 13 marzo 2008– Il Consiglio di Amministrazione del Banco di Napoli (Gruppo Intesa Sanpaolo), presieduto da Vincenzo Pontolillo, il 13 marzo scorso ha approvato il bilancio civilistico del 2007, redatto secondo i principi contabili IAS – IFRS.
L’utile netto dell’esercizio è stato pari a 281,4 milioni di euro (+46,2% rispetto all’esercizio precedente); escludendo gli oneri rivenienti dall’integrazione nel Gruppo Intesa Sanpaolo, l’utile netto si attesta nell’anno 2007 a 297,4 milioni di euro, con una crescita del 26,9% rispetto ai 234,4 milioni dell’esercizio 2006. Il ROE, al netto degli oneri di integrazione, è del 20,8%, in aumento rispetto al 14,5% del 2006.
Il Direttore Generale dott. Antonio Nucci ha evidenziato che “la crescita dell'utile è stata sostenuta sia dall’incremento dell’operatività che dal contenimento dei costi. In particolare, i crediti alla clientela “core”  sono cresciuti del 10,4%”.

L’incremento delle attività finanziarie della clientela è risultato pari al 3,5%, In quest’ambito la crescita della raccolta diretta si è attestata al 3,3%, quella del risparmio amministrato al 15,6%, mentre la componente gestita registra una sostanziale stabilità.

I proventi operativi netti, pari ad € 1.155,6 milioni (+7,9% sull’esercizio precedente), hanno beneficiato dell’incremento dei volumi intermediati con la clientela.

Gli oneri operativi si sono attestati a 588,7 milioni di euro, con una riduzione del 3,3%: conseguentemente il rapporto cost/income è sceso dal 56,9% del 2006 al 50,9% del 2007.

Si mantiene elevata la qualità del credito; l’incidenza delle sofferenze sui crediti netti a clientela è rimasta invariata al 2%. La percentuale di copertura al 31/12/2007 si attesta al 79,6% (79,2% nel 2006).

Molto intensa è risultata la crescita dei prodotti, caratterizzati dall’elevata diffusione di quelli maggiormente innovativi.
In particolare, nell’ambito dei prodotti telematici, sono attivi 349.115 contratti multicanale (+83.764),  23.152 POS (+3.424), 42.553 Remote Banking (+11.922).
Notevole anche la crescita delle carte di debito e credito, passate da nel 946.603 nel 2006  a 1.095.151 nel 2007 (+148.548).
I prodotti di tutela, sono aumentati da 94.955 a 141.120 (+46.165).
In forte incremento, infine, il numero dei prestiti personali, da 82.328 nel 2006 a 129.776 nel 2007.

Nel corso del 2007 il Banco di Napoli ha acquisito oltre 80.000 nuovi clienti, raggiungendo un totale di 1.456.381, di cui 10.390 imprese (+4,4%) e 120.187 PMI (+17,6%).

 

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i Media
Napoli Angelo Iaccarino
081.7913419 335.1882730

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}