{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

LEASINT SPA (GRUPPO INTESA SANPAOLO) - RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2011. IN AUMENTO GLI IMPIEGHI E L’UTILE NETTO

 Impieghi pari a 18,4 miliardi di euro, + 6,2% rispetto al 2010
 Utile netto di esercizio: 51,1 milioni di euro, + 21,4% rispetto al 2010
 9.326 nuovi contratti stipulati, per un valore pari a 3,53 miliardi di euro
 La società continua ad essere leader nel finanziamento al settore Energy con una quota di mercato del 34,3%


Milano, 29 marzo 2012 – Il Consiglio di Amministrazione di Leasint, la società di leasing del Gruppo Intesa Sanpaolo guidata da Edoardo Bacis, riunitosi sotto la presidenza di Orazio Rossi, ha approvato il progetto di bilancio per l’anno 2011, che evidenzia risultati estremamente positivi.

Per quanto riguarda l’attività commerciale, Leasint nel 2011 ha stipulato 9.326 nuovi contratti per un valore pari a 3,53 miliardi di euro (di cui il 92% attraverso la rete del Gruppo Intesa Sanpaolo). La quota di mercato è salita dal 12,9% del 2010 al 14,4%. I soli finanziamenti al settore energy hanno evidenziato un giro d’affari pari a 1,38 miliardi di euro raggiunge una quota di mercato del 34,3%.

Grazie a tali risultati, l’ammontare dei crediti in essere al 31 dicembre si attesta a  18,4 miliardi di euro, in crescita del 6,2% rispetto al 2010.

Il margine di intermediazione per il 2011è pari a 207,7 milioni di euro, con un incremento dell’1,3%; se integrato con i proventi netti legati alla gestione caratteristica, assomma a 230,8 milioni (+0,3% rispetto al 2010).

Le spese amministrative, comprensive delle rettifiche su immobilizzazioni e dei costi sostenuti in relazione all’accordo del 29 luglio 2011 (fondo esuberi) per 4,7 milioni di euro - interamente spesati nell’esercizio - ammontano a 49,6 milioni di euro.

L’utile netto di esercizio, dopo aver spesato rettifiche nette su crediti per 85,9 milioni di euro, si attesta a 51,1 milioni di euro, in aumento del 21,4% rispetto al 2010.

Il cost/income calcolato sul margine d’intermediazione, integrato dei proventi netti legati alla gestione caratteristica e del rilascio di time value, risulta pari al 20%; se ricalcolato al netto dei costi del fondo esuberi si attesta al 18,1 %.

Al 31 dicembre 2011, il patrimonio netto comprensivo dell’utile di esercizio, ammonta a 951,5 milioni di euro.

 

Leasint fa parte del Gruppo Intesa Sanpaolo, che ne detiene il 100% del capitale.
In quest’ambito, presidia il mercato italiano del leasing utilizzando come canali di vendita sia le reti bancarie del Gruppo sia, attraverso il controllo di Centro Leasing, canali extra captive quali broker, intermediari e fornitori.
La società si pone ai vertici del settore grazie ad un portafoglio di 50.000 clienti e 18 miliardi di euro di impieghi. Con un organico di 400 specialisti, si avvale per la vendita dei prodotti della collaborazione dei 5.600 sportelli delle banche del Gruppo.
Leasint è attiva in tutti i comparti dal punto di vista sia della tipologia di clientela (tutti i comparti del mondo “imprese” – dalle multinazionali alle PMI – ma anche artigiani, professionisti, dettaglianti e privati) sia dei prodotti.
In particolare, Leasint è leader nel comparto del finanziamento di impianti per la produzione di energie rinnovabili, con l’esperienza di oltre 1000 impianti per 1,5 Gigawatt di potenza.
www.leasint.it

 

 

Intesa Sanpaolo
Rapporti con i media Corporate & Investment Banking
Tel +39.02.87963851
Tel +39.011.5556656
email:
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}