{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}


COMUNICATO STAMPA

FARNESE VINI A EXPO MILANO 2015
GRAZIE A “ECCO LA MIA IMPRESA” DI INTESA SANPAOLO
QUATTROCENTO ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO


Pescara, 26 giugno 2015. Lunedì 29 giugno 2015, all’Expo Milano 2015 nello spazio espositivo The Waterstone di Intesa Sanpaolo, appuntamento con Farnese vini, giovane azienda vinicola di Ortona (Chieti). Ma non c’è solo l’Abruzzo: Farnese è leader nella produzione ed esportazione di vini del sud che raggiungono quasi 80 Paesi in tutti i continenti.

Con “Ecco la mia impresa” 400 aziende e start-up innovative hanno l’opportunità di essere ospitate e di avere visibilità all’interno dello spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo.

Esempi della qualità del Made in Italy, le aziende sono state selezionate dalla banca con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: food, fashion, design e hospitality.

Le aziende ospiti sono state scelte attraverso Candida la tua impresa, l’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo con una capillare attività di promozione sui media e attraverso la propria piattaforma editoriale. Nel padiglione dell’Expo The Waterstone Intesa Sanpaolo presenta i suoi servizi e i suoi prodotti in un ambiente che tratta i temi dello sviluppo sostenibile e responsabile, in sintonia con il tema di Expo “Nutrire il Pianeta, Energie per la Vita.

“Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende, in cui le 400 imprese ospiti possono raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché studiare nuove opportunità di business internazionali. – afferma Stefano Barrese, responsabile area sales e marketing di Intesa Sanpaolo – Dall’11 maggio a oggi, The Waterstone ha ospitato decine di imprese differenti per dimensioni e settori merceologici, ma che condividono una produzione di qualità, l’attenzione alla sostenibilità e una storia imprenditoriale di successo. Voglio anche ricordare che oltre alle imprese, il nostro spazio offre appuntamenti con la cultura e con lo spettacolo di elevata qualità”. 

Farnese Vini è una giovane azienda vinicola abruzzese di Ortona (CH) che in poco più di 20 anni di attività è diventata leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia con una produzione di quasi 16 milioni di bottiglie dei circa 70 vini tra bianchi, rossi e rosati del suo catalogo.
Al marchio Farnese fanno oggi capo sette aziende vinicole in Puglia, Campania, Basilicata e Sicilia, oltre che in Abruzzo, dove i vini hanno il marchio collegato Fantini, utilizzato già dall’azienda in passato.

Il nome “Farnese” in Abruzzo è sinonimo di vino dal 1538, quando la principessa Margherita d’Austria, sposata con il principe Farnese, ritiratasi dalla vita di corte, si dedicò al rilancio della viticoltura, da secoli una delle principali attività della zona, risalente all’epoca bizantina.
I vini dei Farnese venivano serviti nei banchetti delle più importanti corti europee. Leggenda vuole che la principessa avesse affidato la conduzione dei vigneti alla famiglia Fantini, famosa nella zona per la sapienza enologica; e i Fantini, generazione dopo generazione, continuano oggi a produrre vini di pregio.

I prodotti Farnese vengono esportati in 78 Paesi di tutti i continenti. Per tre anni consecutivi Farnese è stata eletta azienda dell’anno del settore, oggi è numero uno in Italia per esportazione di vino, cinque volte i suoi vini sono stati premiati come migliori vini dell’anno e, soltanto negli ultimi tre anni, l’azienda si è aggiudicata oltre 30 medaglie d’oro e trofei internazionali.
Per ottenere grandi vini la tecnologia è essenziale allo scopo di trasferire intatte nelle bottiglie tutte le caratteristiche delle uve; ma occorre anche una cura assidua dei vigneti e la supervisione continua di una squadra di enologi che, dicono in azienda, “vivono in simbiosi con le uve che giungono in cantina finché queste non si trasformano in vini all’altezza della nostra fama”. Alta poi è in tutte le cantine del Gruppo l’attenzione all’ambiente e alla produzione di energia eco-sostenibile.

 


www.expo.intesasanpaolo.com per il calendario aggiornato degli eventi e i profili delle aziende ospiti in The Waterstone.


Per informazioni

Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali
Tel +39 33357170842
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}