{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

GRANDE SUCCESSO PER L’INAUGURAZIONE DI “DANDELION”, L’OPERA CHE ILLUMINA LE NOTTI DEL FUORISALONE ALLE GALLERIE D’ITALIA

Una suggestiva installazione accende le notti milanesi del fuorisalone alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo, attirando l’attenzione di centinaia tra appassionati e curiosi. Realizzata dal designer Luca Trazzi, l’opera illuminerà fino al 22 aprile il chiostro di Palazzo Anguissola e il Giardino del Manzoni.

 

Milano, 17 aprile 2017 - Intesa Sanpaolo, partner istituzionale della 57esima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano, ha inaugurato ieri sera alle Gallerie d’Italia, in occasione di un elegante cocktail esclusivo, “Dandelion”. L’opera consiste in una suggestiva installazione artistica del celebre designer Luca Trazzi, capace di attirare l’attenzione di centinaia di appassionati di arte e design e di curiosi che hanno preso parte alle diverse iniziative del fuorisalone, diventando oggetto di numerosissime foto condivise sui social network.

L’opera sarà fruibile dal grande pubblico fino a giovedì 22 aprile, per tutta la durata del Salone del Mobile, all’interno delle Gallerie d’Italia nel chiostro di Palazzo Anguissola e nel Giardino di Alessandro, confinante con la casa del Manzoni, dalle 19.30 fino alle 23.30 in apertura straordinaria e gratuita, con ingresso da via Manzoni 10.

L’iniziativa si inserisce nel programma di appuntamenti che Intesa Sanpaolo ha pianificato durante la design week milanese per contribuire al rilancio delle piccole e medie imprese anche con modalità innovative e inusuali per un operatore bancario.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’azienda vinicola Allegrini e con il laboratorio artigianale Chieregati, che ha realizzato l’opera disegnata da Luca Trazzi.

La creazione artistica di Luca Trazzi è allestita nel giardino di Alessandro Manzoni, dal quale lo stesso designer ha tratto ispirazione. Proprio dalla passione per la botanica dell’illustre scrittore trae infatti origine l’opera Dandelion, che con sfere di acciaio e dischi policromi riesce a restituire la leggerezza del fiore primaverile, il tarassaco, che al momento della sfioritura si trasforma in un soffice piumino e affida al soffio del vento i suoi semi e il suo futuro, spargendo i desideri di fanciulli e giovani innamorati.

“Questo aspetto vitalistico del fiore ha sempre indotto l’uomo a lasciarsi andare fiduciosi al flusso della vita, al soffio di ciò che è apparentemente guidato dal caso.” – afferma Luca Trazzi“Illuminare di sera i soffioni che di giorno si animano con la luce naturale vuol dire tenere sempre attivo il flusso energetico, invitando chiunque vi passi vicino a liberare i desideri in modo che possano volare”.

Informazioni per la stampa:
Intesa Sanpaolo - Ufficio Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}