{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

FEDON E INTESA SANPAOLO: FINANZIAMENTO DI 3,5 MILIONI DI EURO CON SACE TRAMITE GARANZIA ITALIA

Intesa Sanpaolo è stata la prima banca italiana a sottoscrivere il protocollo con Sace per sostenere finanziariamente le imprese danneggiate dall’emergenza Covid-19

Il finanziamento a Fedon è il primo finalizzato nella provincia di Belluno con Sace

 

Belluno, 9 giugno 2020 – Fedon , azienda leader nel settore della produzione e della commercializzazione di astucci per occhiali, accessori per l’occhialeria e pelletteria, ha ottenuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di 3,5 milioni di euro, garantito in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19. 

Il finanziamento, come previsto dal Decreto, è finalizzato a sostenere il costo del personale, a finanziare gli investimenti e sostenere il circolante.

Intesa Sanpaolo, dall’inizio dell’emergenza, ha immediatamente messo in atto una serie di misure concrete per dare supporto alle imprese: dopo aver elevato a 50 miliardi di euro l’ammontare di risorse in termini di credito messe a disposizione del Paese, sospeso le rate dei finanziamenti e aderito all’anticipo della Cassa integrazione in deroga, è operativa su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità, fornendo così il supporto necessario alle imprese di piccole, medie e grandi dimensioni.

“Abbiamo molto apprezzato l'attenzione e la velocità di azione di Banca Intesa e delle persone che ci hanno seguito nell'istruttoria della pratica e nell'immediata erogazione – dichiara Callisto Fedon, Presidente del Gruppo -. Grazie a questa importante iniziativa, l’Azienda è pronta ad affrontare le difficili sfide dei prossimi mesi, con rinnovato spirito di fiducia e nuovo slancio. La nostra attenzione è sempre rivolta al territorio in cui operiamo da più di 100 anni, e alle persone che hanno contribuito a rendere Fedon il principale player internazionale del settore”.

“L’operazione stipulata con Fedon, grazie alla garanzia Sace, è la prima nel bellunese e conferma la presenza concreta della nostra banca a sostegno delle aziende di eccellenza che operano nel territorio montano, mantenendolo vivo e contribuendo al benessere della collettività - ha dichiarato Renzo Simonato, Direttore Regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige di Intesa Sanpaolo -. Continuiamo a essere vicini alle imprese con tutte le misure messe a disposizione dal decreto liquidità: Intesa Sanpaolo, infatti, è stata la prima banca italiana a sottoscrivere il protocollo di collaborazione con Sace per sostenere finanziariamente le imprese danneggiate dall'emergenza Covid-19”.

 

Fedon

Fondata nel 1919 nel cuore delle Dolomiti bellunesi, a Vallesella di Cadore, la Giorgio Fedon è attiva nella produzione di astucci per occhiali. La Società è a capo di un Gruppo internazionale con stabilimenti in Italia, Romania e Cina e filiali in Usa, Francia, Germania e Hong Kong, ed è quotata in Borsa Italiana, segmento AIM.

Fedon è leader nel settore della produzione e della commercializzazione di astucci per occhiali, accessori per l’occhialeria e packaging personalizzato. Inoltre il Gruppo offre con una linea completa di prodotti di pelletteria e accessori, dalle borse da lavoro ai trolley e articoli da viaggio, con marchio FEDON 1919, distribuita a livello globale attraverso una rete retail di negozi monomarca, sia a gestione diretta che indiretta.

Intesa Sanpaolo 

Intesa Sanpaolo è una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking, di gestione del risparmio, asset management e assicurativi. È la principale Banca in Italia con circa 12 milioni di clienti serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali. Le banche estere del Gruppo contano 7.2 milioni di clienti in Est Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo. 

Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l'economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di € 5 miliardi destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per € 1,2 miliardi di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli e Vicenza.

Sito internet:  group.intesasanpaolo.com | News: https://www.intesasanpaolo.com/it/news.html  | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn:  https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram:  @intesasanpaolo  

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}