{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Il tour S.A.V.E. in Calabria: sostenibilità ed economia circolare

save discovery truck

Sul discovery Truck percorsi interattivi e laboratori per studenti e visitatori. Un progetto del Museo del Risparmio.

Arrivato a Reggio Calabria, fino al 2 aprile il SAVE discovery Truck girerà per la Calabria proponendo nell’innovativo veicolo Scania – promotore del progetto con il Museo del Risparmio di Torino e il Bei Institute con la collaborazione del MIUR, il supporto di Intesa Sanpaolo e il patrocinio della Regione Calabria – un vero e proprio laboratorio itinerante.

Uno spazio dove gli ospiti sono guidati da tutor in tre filoni tematici e giochi interattivi, primi approcci ad argomenti finanziari, sostenibilità e economia circolare utili a far sì che giovani e adulti apprendano e adottino comportamenti virtuosi. I più piccoli, inoltre, potranno vedere la sit-com SENTI UN PO’: un format di quattro divertenti puntate incentrato sullo spreco di cibo e su come evitarlo.

A bordo del “Museo su ruote”, famiglie e visitatori possono approfondire temi chiave come la scarsità di risorse, naturali e finanziarie, riflettendo su quanto sia importante evitare gli sprechi grazie a percorsi e laboratori curati dal Museo del Risparmio in condivisione con i partner dell’iniziativa.

 

S.A.V.E. ambisce a sensibilizzare ragazzi e adulti sull’importanza di saper gestire in modo consapevole le risorse limitate che abbiamo a disposizione. Risparmiare significa proiettarsi nel futuro con l’ottimismo di chi ha progetti da realizzare: il solo modo per costruire una società più eguale e sostenibile.

 

Giovanna Paladino, Direttrice del Museo del Risparmio

Il progetto spiega in maniera innovativa e originale l’importanza della sostenibilità economica e ambientale a famiglie e studenti. I giovani d’oggi fronteggiano situazioni complesse. Il Gruppo li supporta con diverse iniziative: abbiamo erogato 171 milioni per finanziare gli studi di 15mila ragazzi. Inoltre, assieme all’Università della Calabria, abbiamo attivato due Master in Business Administration.

 

 

Giuseppe Nargi, Direttore Regionale Campania, Basilicata, Calabria e Puglia di Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}