{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Diversity

L’inclusione e la non discriminazione connotano i diversi progetti e gli strumenti aziendali realizzati per migliorare la performance, valorizzare il talento femminile e favorire il bilanciamento vita-lavoro di tutti i collaboratori di Intesa Sanpaolo. Si tratta di un approccio consapevole alla gestione delle diversità in ambito organizzativo siano esse culturali, etniche, di età, di genere, orientamento e identità sessuale e diversa abilità. Già nel 2014 questo impegno ha portato alla sottoscrizione di un protocollo con le Organizzazioni Sindacali a favore di politiche di non discriminazione e pari opportunità, con un primo accordo che riconosce un congedo straordinario retribuito in occasione del matrimonio sia civile sia religioso, celebrato in Italia o all’estero, anche se non ancora riconosciuto dall’ordinamento italiano. Inoltre, in caso di familiari con gravi disabilità, è previsto anche per il convivente di fatto lo stesso trattamento previsto per il coniuge.

Partendo dall’ascolto costante e strutturato delle esigenze che emergono in azienda, il tema del diversity management viene portato avanti sia attraverso iniziative di formazione mirate allo sviluppo di una leadership inclusiva e valorizzante le differenze, sia attraverso politiche di welfare aziendale che facilitano il bilanciamento della vita professionale e personale, soluzioni quali permessi, congedi, orario flessibile in ingresso e uscita, part-time, lavoro flessibile, ecc.

Nel 2018 è stata costituita la struttura Diversity & Inclusion con l’obiettivo di favorire un approccio inclusivo, incentivando il rispetto e il valore della diversità e potenziando il patrimonio di multiculturalità, esperienze e caratteristiche delle persone del Gruppo. Inoltre, nel sistema di valutazione di circa 900 manager, è stato introdotto l’obiettivo Diversity & inclusion (con un peso del 10% sulla valutazione complessiva). 

Sono numerosi i progetti in tema di diversità e inclusione.

Valorizzazione del talento femminile

In Intesa Sanpaolo le donne rappresentano il 53% dell’intera popolazione aziendale ed in particolare:

  • il 38,9% del totale dirigenti e quadri direttivi
  • il 26% dei dirigenti.

La Banca, a supporto della parità di genere e della valorizzazione del ruolo femminile nel mondo delle imprese, promuove diverse iniziative e sponsorizza importanti premi.

Valore D

Intesa Sanpaolo è socio fondatore e sostenitore di Valore D, l’Associazione di imprese che promuove la diversità, il talento e la leadership femminile per la crescita delle aziende e del Paese.

Nel 2017 Valore D ha promosso la sottoscrizione del Manifesto per l’occupazione femminile, impegno programmatico condiviso dalle aziende associate, compresa Intesa Sanpaolo. La Partnership è occasione costante per diffondere ed accrescere la cultura inclusiva, anche attraverso numerose iniziative formative e percorsi di sviluppo dedicati. Fra i temi trattati: leadership, imprenditorialità, strategie inclusive, work-life balance.

Inspiring Girls

Sempre in collaborazione con Valore D, Intesa Sanpaolo sostiene Inspiring Girls Italia, progetto dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole medie, con l’obiettivo di rafforzare la fiducia in se stessi e di supportare, le ragazze in particolare, a superare gli stereotipo di genere che possono  ostacolare sogni e ambizioni.

Women Value Company

La  Fondazione Marisa Bellisario, ha istituito nel 2017 il premio Women Value Company – Intesa Sanpaolo. Il premio, giunto nel 2019 alla terza edizione, è dedicato alle piccole e medie imprese che abbiano attuato politiche e strategie concrete e innovative per garantire a uomini e donne pari opportunità e riconoscimenti di carriera.

Oltre la tutela delle norme

L’accuratezza con cui vengono gestite le prassi di inclusione di persone con disabilità è stata riconosciuta dai principali enti ed associazioni attive sul territorio nazionale: nel 2019 è stato assegnato a Intesa Sanpaolo il Diversity & Inclusion Award, premio riconosciuto alle aziende che promuovono politiche di avviamento lavorativo per le persone svantaggiate, puntando alla valorizzazione del talento e delle competenze. In particolare, sono state effettuate le assunzioni di persone con disabilità in ottemperanza alle convenzioni stipulate con le province in cui sussistono scoperture sulla base della Legge 68/99, garantendo un ruolo di ingresso idoneo alle loro competenze ed esigenze, oltre a un piano di sviluppo professionale per il futuro. Nel corso del 2018 si è costituito un gruppo di lavoro multidisciplinare dedicato al Disability Management, che sarà il riferimento per le iniziative di inserimento e di gestione delle persone con disabilità e/o malate in azienda, valorizzando il loro contributo e arricchendo anche gli strumenti di welfare a sostegno.

Iniziative per l’inclusione

Molteplici sono le iniziative adottate per l’inclusione dei collaboratori diversamente abili.

Iniziative per persone non vedenti o ipovedenti

I colleghi non vedenti e ipovedenti dispongono di una piattaforma tecnologica dedicata al supporto delle loro attività, che consente di accedere autonomamente alla posta elettronica, di navigare sul web e utilizzare i prodotti di office automation.

Iniziative di formazione

Sono stati erogati quattro corsi sia in aula che a distanza, a cui hanno partecipato 32 collaboratori per più di 730 ore erogate, per  soddisfare i bisogni formativi emersi a seguito di un’analisi delle richieste dei colleghi con disabilità e iniziative di formazione per sensibilizzare tutti i colleghi sul tema dell'inclusione, per contrastare possibili pregiudizi, conflitti ed emarginazione.

DSA Progress for Work

Il progetto DSA Progress for Work è stato avviato in collaborazione con la Fondazione Italiana Dislessia per permettere la selezione, l’inserimento positivo e la valorizzazione nel mondo del lavoro delle persone con dislessia ed altri Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). Al fine di garantire la rispondenza dei luoghi di lavoro nei confronti di persone con disabilità sono previsti periodici accertamenti, sia di carattere ambientale che sanitario, che prendono in considerazione l'ambiente di lavoro, la specifica disabilità e le mansioni svolte.

Accessibilità in collaborazione con LIA

Sul tema dell'accessibilità della documentazione pubblicata sia sul sito Internet che sulla Intranet aziendale è proseguita la collaborazione con Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili), che di questi temi si occupa da anni con la collaborazione dell’Associazione Italiana Editori e con l’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti. I primi testi resi disponibili nel formato certificato LIA sono stati i principali documenti di responsabilità sociale: il Codice Etico, il Rapporto di Sostenibilità, i quaderni tematici e le policy di CSR.


Accessibilità e inclusione sono la cifra distintiva anche del polo museale Gallerie

Accessibilità e inclusione sono la cifra distintiva anche del polo museale Gallerie d'Italia di Piazza Scala a Milano, che già offre visite per non vedenti e non udenti (colleghi e non) e che presenta caratteristiche complessive per l’accesso che hanno contribuito al suo riconoscimento, a partire dal 2014, come Museo Nazionale.

Diversity charter, iniziativa delle Banche Estere

Anche presso le Banche Estere del Gruppo cresce l'impegno per l’inclusione delle persone diversamente abili.
Sul perimetro delle Banche estere, Privredna Banka Zagreb, insieme ad altre organizzazioni croate, ha sottoscritto la Diversity Charter, iniziativa della Commissione Europea che vede impegnate 19 nazioni nella promozione e nel reporting di iniziative a sostegno della diversità e della non discriminazione sul posto di lavoro.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Richiedi bilanci","url":"/it/investor-relations/richiedi-bilanci","key":"business-budget"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"}]}