{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 19 marzo 2004

E’ passato nella fase operativa l’accordo di conciliazione siglato da Banca Intesa e quindici Associazioni dei Consumatori lo scorso 20 febbraio.

I clienti che vogliono accedere alla procedura di Conciliazione per i bond Cirio, Parmalat e Giacomelli possono presentare la domanda presso tutte le filiali di Banca Intesa che rilasceranno una ricevuta.

Alla procedura di Conciliazione possono accedere tutti gli attuali clienti delle banche del Gruppo che detengano in deposito amministrato i titoli oggetto della Conciliazione.

I termini per la presentazione delle domande scadranno il 30 giugno 2004.

A tutti i clienti interessati Banca Intesa sta inviando una apposita comunicazione scritta contenente il modulo di domanda, le istruzioni per la compilazione e la presentazione, il Regolamento della Conciliazione, con i criteri che saranno adottati per l’attribuzione dei rimborsi.

Le domande e le relative istruzioni sono inoltre scaricabili dal sito internet di Banca Intesa www.bancaintesa.it., dove è anche possibile prendere visione del Regolamento di Conciliazione.

Per avere informazioni è inoltre possibile contattare il numero verde 800.61.61.61.

Le domande potranno essere compilate anche in collaborazione con le Associazioni dei consumatori firmatarie dell’accordo.

Le Associazioni dei Consumatori che formeranno insieme a Banca Intesa le Commissioni di Conciliazione sono tutte quelle appartenenti al CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti): Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Ctcu, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori; e Assoutenti.

Le 5 Commissioni di Conciliazione paritetiche che prenderanno in esame i singoli casi saranno operative entro aprile 2004.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}