{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO: AUMENTO DEL CAPITALE ORDINARIO CONSEGUENTE ALL’ESERCIZIO DI STOCK OPTION


Torino, Milano, 26 aprile 2007 – Si informa che alla data del 25 aprile 2007 sono state emesse n. 214.623 nuove azioni ordinarie Intesa Sanpaolo S.p.A. con godimento regolare per effetto dell’esercizio, da parte della Dirigenza della incorporata  Sanpaolo IMI e delle sue controllate, di corrispondenti diritti di sottoscrizione relativi ad un piano di stock option approvato dal Consiglio di Amministrazione della suddetta Società in data 17 dicembre 2002, sulla base della specifica delega conferita allo stesso Consiglio dall’Assemblea di Sanpaolo IMI S.p.A. del 30 aprile 2002.

Ciò ha comportato un aumento del capitale ordinario di Intesa Sanpaolo S.p.A. di Euro 111.603,96 sino a raggiungere Euro 6.161.652.830,84 e di uguale importo del capitale complessivo che, incluse le azioni di risparmio, ha raggiunto Euro 6.646.547.922,56, nonché un incremento della Riserva sovrapprezzo di Euro 379.410,54, che ha raggiunto Euro 5.559.452.895,16.

Il suddetto nuovo capitale risulta diviso in n. 12.781.822.928 azioni del valore nominale di Euro 0,52 ciascuna, di cui n. 11.849.332.367 azioni ordinarie e n. 932.490.561 azioni di risparmio non convertibili.

La relativa attestazione è stata trasmessa al Registro delle Imprese di Torino in data odierna.

Quanto precede determina un conseguente aggiornamento della proposta di destinazione dell’utile di esercizio relativo al bilancio al 31 dicembre 2006 e di distribuzione di dividendi e riserve.

In particolare, il maggior esborso di Euro 81.556,74, corrispondente all’attribuzione di un importo unitario di Euro 0,38 (di cui Euro 0,13 da distribuzione di dividendi e Euro 0,25 da distribuzione di Riserva sovrapprezzo) da assegnare anche alle suddette n. 214.623 nuove azioni ordinarie, comporterà - ferma l’integrazione della riserva legale sino alla concorrenza del quinto del nuovo capitale sociale - una coerente riduzione della quota di utile destinata alla riserva straordinaria e della residua Riserva sovrapprezzo.

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com

www.intesasanpaolo.com


{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}